Maiolati: a Moie \'Codice provvisorio 4§Alba\' in occasione della Notte nera

nottenera 2' di lettura 07/08/2009 - In prima assoluta, una produzione dell\'Associazione TiVittori che prende ispirazione dalla vita di tre donne contemporanee, Alda Merini, Julia Hill, Pippa Bacca.

Cominceranno sabato 8 agosto gli eventi legati a \"Nottenera09: comunità, linguaggi e territorio\", la manifestazione che prende ispirazione dal buio e che si svolgerà dal 17 al 22 agosto a Serra de\' Conti (An).


L\'Associazione teatrale e culturale TiVittori, dalle ore 22, presenterà, in prima assoluta, \"Codice provvisorio 4§Alba\" nella Biblioteca La Fornare \"eFFEMMe 23\" di Moie di Maiolati Spontini (An), un evento organizzato insieme all\'assessorato alla Cultura della Provincia di Ancona e al Comune di Maiolati Spontini.


\"Un corpo costretto all\'immobilità, si prepara a compiere un atto di coraggio - si legge nelle note dello spettacolo -, è un corpo congelato, alienato da uno spazio sociale che ha cristallizzato i suoi liquidi corporei. Se ne presenta il disgelamento. Quando si riconosce la forza che nasce dall’aver sostato nella linea tra annullamento e vita, il raccontarlo può trasformare.


E il corpo spezzato da ombra si fa epifania di linfa vitale\". L’incipit di \"Codice provvisorio 4§Alba\" è dato da tre donne contemporanee che, con il loro impegno e coraggio, hanno reso visibile le limitazioni e le aberrazioni dei luoghi fisici e morali che esse stesse hanno abitato: la poetessa Alda Merini, l\'ambientalista statunitense, Julia Hill, che ha vissuto 738 giorni su una sequoia, l\'artista italiana Pippa Bacca, uccisa durante la sua performance itinerante \'Spose in Viaggio\', con cui si proponeva di attraversare in autostop 11 Paesi teatro di conflitti armati, vestendo un abito da sposa, per promuovere la pace e la fiducia nel prossimo.


\"Perché dopo una forte costrizione - sono le domande degli autori dello spettacolo - ed immobilità il corpo decide di \"espandersi\"? E come? Quali i movimenti?\". L\'ideazione e la regia è di Paula Carbini, che ha studiato la struttura insieme a Monica Rafaeli e Matteo Avaltroni.


Le attrici sono Chiara Caimmi, Nausicaa Fileri, Monica Raffaeli, che ha curato anche la scultura, drammaturgia di Viviana Salvati, musiche originali ed effetti audio di Michele Paolucci, drammaturgia luci di Virginia Manoni e Giovanni Pellegrini, video di Carlo Ceresani e Alessio Pacci.


Lo spettacolo, della durata di 30 minuti, sarà riservato a 18 persone, con repliche alle ore 22.45, 23.30, 00.15. La prenotazione è obbligatoria al 334-9278804 o 346-8519341.


Info www.nottenera.it e www.exfrantoio.it. \"Nottenera09\" è organizzato dall\'Associazione TiVittori insieme al Comune e alla Pro Loco di Serra de\' Conti e all\'assessorato alla Cultura della Provincia di Ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2009 alle 17:27 sul giornale del 07 agosto 2009 - 2223 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini, nottenera





logoEV