Asse Sud: il comune fa marcia indietro

Stefano Tonelli 1' di lettura 05/09/2009 - L\'assessore ai lavori pubblici Stefano Tonelli interviene sulla questione dell\'Asse Sud.


Quando a metà agosto è stata modificata la nuova viabilità al quartiere Prato, era stato precisato che si trattava di una sperimentazione in applicazione del Piano urbano del traffico e che dopo un monitoraggio di alcuni giorni si sarebbe deciso se renderla definitiva o meno.


Ebbene, credo che tale sperimentazione abbia dimostrato che questo tipo di modifica non ha prodotto gli effetti sperati. In particolare non è stata recepita a tutt\'oggi l\'opportunità che poteva offrire il cambiamento del senso unico in via Rosselli e via Battisti creando un asse unico da via Gallodoro, mentre d\'altro canto ci si è resi conto che la rotatoria di viale Trieste costituisce un blocco per quanti, da questa via, intendono immettersi in via XXIV Maggio dove il flusso costante di traffico con direzione Ancona-Roma non registra punti di rottura. Di conseguenza ho già dato incarico agli uffici di studiare la possibilità di una soluzione alternativa per poter ovviare a questo tipo di problema che allo stato attuale non è ovviamente sostenibile.


In caso questo non sia possibile, è evidente che bisognerà riprendere in considerazione l\'ipotesi di tornare fondamentalmente alla viabilità precedente. Entro la settimana prossima avremo una decisione definitiva su questo tema. Mi preme fin da ora però ringraziare per l\'atteggiamento responsabile sia le forze politiche di maggioranza ed opposizione, sia la circoscrizione di competenza che erano state informate preventivamente sulla finalità della sperimentazione e che, evitando facili prese di posizioni speculative, stanno permettendo con serenità il complesso lavoro di analisi volto ad arrivare alla decisione migliore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2009 alle 13:53 sul giornale del 05 settembre 2009 - 1725 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, stefano tonelli





logoEV