Castelbellino: si inaugura il nuovo nido d’infanzia Tingolo

asilo nido 2' di lettura 09/09/2009 - Cerimonia di inaugurazione fissata per sabato 12 settembre, alla presenza del Governatore Spacca e della Presidente della Provincia Casagrande.

Nell’investimento che supera il milione di euro rientrano anche i lavori di ampliamento e ristrutturazione della contigua scuola per l’infanzia e l’istallazione di un nuovo impianto fotovoltaico, quarto, per potenza, tra quelli esistenti nella nostra Provincia. Il gran giorno sta per arrivare: sabato 12 settembre a Castelbellino Stazione verrà ufficialmente inaugurato il nuovo asilo nido, una delle opere più ambiziose tra le tante progettate negli ultimi anni dall’amministrazione comunale.


Frutto di un investimento molto importante (950mila euro complessivi), il Nido d’infanzia “Tingolo” è una delle opere più interessanti tra le nuove sorte nella nostra provincia, essendo stato realizzato secondo criteri costruttivi all’avanguardia, con materiali ad alta compatibilità ambientale, e progettato sulle esigenze educative dei bambini che lo frequenteranno. Il nuovo nido ospiterà 52 bambini di età compresa tra 3 e 36 mesi. La gestione è affidata alla cooperativa “La gemma” che, in stretto raccordo con l’Amministrazione comunale, attuerà un progetto formativo capace di coniugare le esigenze dei bambini e quelle dei genitori. Nella logica della continuità pedagogica, il Nido sorge accanto alla preesistente scuola dell’infanzia “Arcobaleno” che nel frattempo è stata ampliata e ristrutturata, e che proprio il 12 settembre verrà riaperta al pubblico.


Sempre nello stesso giorno verrà inaugurata una terza opera, non meno importante delle precedenti: si tratta dell’impianto fotovoltaico che garantirà autonomia energetica alle due strutture. Anche questo è un progetto all’avanguardia che dà lustro e vanto alla popolazione di Stazione: l’impianto è composto da 270 pannelli fotovoltaici, che per potenza (60 kW di picco) sarà il quarto tra quelli attualmente funzionanti in provincia e produrrà all’incirca 82.000 kWh all’anno. La struttura sarà a costo zero per il Comune ed anzi comporterà un risparmio di circa 20.000 euro all’anno di bolletta elettrica e termica, nonché una diminuzione di emissioni in aria di 53.300 kg all’anno di anidride carbonica.


La rilevanza delle opere spiega l’intervento a Castelbellino Stazione di illustri ospiti per il taglio del nastro: oltre al Sindaco di Castelbellino Demetrio Papadopoulos saranno presenti il governatore della Regione Gian Mario Spacca e la presidente della Provincia Patrizia Casagrande. La cerimonia di inaugurazione avrà inizio alle ore 16,30 e sarà allietata, per i più piccoli, da simpatici spettacoli di animazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2009 alle 14:24 sul giornale del 09 settembre 2009 - 4178 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di castelbellino, Asilo nido, castelbellino





logoEV