Muore Mike Bongiorno, il ricordo del conte Martines Augusti

1' di lettura 08/09/2009 - La morte improvvisa di Mike Bongiorno, colpito da infarto nella notte nella sua casa a Montecarlo all\'età di 85 anni, ha suscitato grande scomento in tutto il paese. Il re della televisione italiana era infatti particolermente amato dal pubblico.

Un ricordo dello storico presentatore lo delinea il conte Giovanni Martines Augusti che incontrò Mike Bongionrno nel 2007 quanto partecipò ad una puntata de Il Migliore, gioco a quiz, nella categoria \"Nobili\".


\"In quella circostanza trascorsi tutto il pomeriggio con Mike Bongiorno e lo ricordo come un grande professionista -afferma Martines Augusti- era molto attento e seguiva ogni dettaglio della trasmissione. Fu proprio lui che mi chiamò, tramite la sua assistente Giovanna Motta, per chiedermi di partecipare alla puntata de Il Migliore nella categoria dei Nobili. Accettai volentieri, parlammo anche di storia contemporanea, di cui era profondo appassionato e conoscitore. Fu anche particolarmente disponibile con me. Avevo devoluto il cachet in beneficenza e chiesi solo che un\'auto mi portasse fino agli studi televivi e lui accettò subito. L\'ho sempre seguito negli anni, e ricordo bene molte delle sue più storiche trasmissioni dal Rischiatutto a quelle più recenti\".






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2009 alle 23:08 sul giornale del 09 settembre 2009 - 3777 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, martines augusti, mike bongiorno


enrico dignani

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Non so se evadeva le tasse (quelli che non lo fanno sono di certo sono i lavoratori dipendenti che le pagano prima ancora di prendere lo stipendio), comunque lavorava ancora a 85 anni, quando ci sono persone che con una scusa o un\'altra se ne sono andate in pensione a meno di 50 e noi lavoriamo per mantenerli quando stanno meglio di noi e percepiscono più di quelo che guadagno io e più di quello che prenderò quando (forse) riuscirò ad andare in pensione a 70 anni. Facciamoci un\'esamino di coscienza prima di sputare sentenze \"a vanvara\" come dice Natalino Balasso.

enrico dignani

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Tranquillo sor conte, malgrado ogni nostro tentativo, non ci siamo ancora dimenticati di lei!

Andrea

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Ha avuto occasione di conoscere anche l\'umanità di Corrado e la delicatezza di Manfredi?<br />
<br />
Mike era un po\' il lato più \'simple\' di una galanteria italiana ormai persa




logoEV