Villa Bucci, l\'opposizione al sindaco: \'Noi non spargiamo nessun veleno\'

villa bucci 10/09/2009 - L’intervento a sua firma, apparso sulla stampa locale il 7 settembre ci indigna profondamente. E’ un fatto gravissimo ed assolutamente intollerabile che Lei dichiari testualmente che i consiglieri di opposizione “ continuano a spargere veleno ed insinuazioni ” e che continui a dire che l’opposizione avrebbe parlato di “ presunti vantaggi che per l’intervento di Villa Bucci deriverebbero dalle norme del Piano Cervellati ”.

Lei ci attribuisce inoltre “ una operazione di disinformazione e falsificazione della realtà ”. E’ evidente che oggi noi consiglieri di opposizione ci sentiamo minacciati dalle parole e dai toni da Lei utilizzati , ma non per questo intendiamo interrompere la nostra battaglia per la libertà e la trasparenza nella cosa pubblica. Ci sentiamo offesi e colpiti dalla veemenza e dalla vera e propria violenza verbale rivolta a nostro carico, che ci lede in primo luogo come persone ed in secondo luogo come amministratori eletti dai cittadini. Vorremmo rammentare a tutti, in primis a Lei , che nei nostri interventi, compiuti nell’esercizio delle nostre funzioni amministrative e politiche, non abbiamo mai affermato che via siano stati vantaggi nei confronti di qualsivoglia operatore privato proprietario dell’immobile Villa Bucci.


Nella nostra azione politica abbiamo esclusivamente reso pubbliche visure camerali attestanti gli assetti proprietari dei soggetti economici che direttamente ed indirettamente sono collegati nella vicenda della ristrutturazione di Villa Bucci e che dimostrano un collegamento tra l’attuale società proprietaria ed il sig. Rodano, suo marito. A differenza di quanto da Lei affermato il 24 Agosto scorso e poi ribadito più volte “ Ne io ne alcun componente della mia famiglia abbiamo mai acquistato Villa Bucci “, carte alla mano il 5 Settembre abbiamo evidenziato che il Sig. Rodano ed il Sig. Federici rispettivamente, suo marito ed il cugino, sono proprietari di una delle società che attraverso vari incastri controlla “ Senigallia Investimenti srl “, la società che ha acquistato Villa Bucci. Questo è un dato incontrovertibile. Nessuna disinformazione e falsificazione della realtà come da Lei detto più volte, è stata posta in essere. Spostare l’attenzione come Lei tenta di fare, sulla differenza tra la qualifica di proprietario, socio, amministratore, quote o percentuali “ simboliche” può interessare i giuristi, ma nulla sposta in ordine alla presenza di un macroscopico conflitto di interessi tra il Sindaco amministratore della cosa pubblica e i familiari imprenditori edili che operano nello stesso territorio.


Abbiamo, inoltre, posto domande, assolutamente legittime, svolgendo in tal modo il nostro pieno diritto di esercitare il sindacato di controllo che le leggi della Repubblica ci riconoscono come organi amministrativi e soggetti politici. Non abbiamo quindi mai travisato alcun atto amministrativo, non abbiamo taciuto, né inventato alcunché, a differenza di quanto da Lei affermato. Ci vengono pertanto attribuite dichiarazioni che non sono mai state pronunciate: ciò è un fatto di gravità inaudita, che ingenera una distorta visione della realtà e che produce un polverone mediatico che nei fatti impedisce la possibilità di far piena luce sulla vicenda. Confermiamo la nostra valutazione politica e morale sulla vicenda: non è infatti da discutere se la legalità sia stata violata nelle operazioni edilizie di ditte a cui il Sig. Rodano sia collegato, cosa d’altronde mai affermata nei nostri interventi , ma si deve affermare con forza l’assoluta inopportunità degli interventi del marito di un sindaco nel settore dell’edilizia – dove lo stesso sindaco è titolato a decidere per tutelare l’interesse della collettività. Si chiama conflitto di interessi e pertanto ribadiamo l’invito alle dimissioni.


I Consiglieri Comunali: Fabrizio Marcantoni, Daniele Corinaldesi, Roberto Paradisi, Alessandro Cicconi Massi, Gabriele Girolimetti, Lucio Massacesi, Gabriele Cameruccio, Floriano Schiavoni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-09-2009 alle 16:23 sul giornale del 10 settembre 2009 - 5955 letture

In questo articolo si parla di opposizione, politica, villa bucci


Come dar loro torto? Io non ci riesco. Del resto, le argomentazioni sono state servite dal PD e compagni su un piatto d\'argento...

Beh certo prof...come dar torto a qualcuno che va contro il Sindaco....

Commento modificato il 09 settembre 2009

In effetti l\'opposizione si era solo limitata a fare 5 domande, che hanno avuto immediata risposta, e tra queste vi erano appunto \"...Il sindaco ci dica se aver inserito Villa Bucci nel piano Cervellati significa un aumento delle cubature e ... ci spieghi se tutto ciò è in qualche modo legato alla fretta di arrivare all\'approvazione del piano Cervellati”, al che il Sindaco aveva risposto \"...assolutamente no, per una ragione molto semplice: il progetto di ristrutturazione di Villa Bucci, presentato senza alcuna richiesta di ampliamento di cubatura nel luglio 2008 e pienamente conforme sia al vecchio piano Ballardini che alle norme di salvaguardia del nuovo piano Cervellati\".<br />
A domanda risposta, nulla da eccepire: poi altri hanno commentanto alludendo a presunti abusi che di fatto non ci sono.<br />

la villa Bucci è stata comprata da Rodano e cugino.è legale,ma amorale.è così..così semplice...chiaro .è così e basta.è un evidente conflitto d\'interesse.io sono il figlio dell\'ex propietario.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

non è rientrato ,il progetto di ristrutturazione, nel piano cervellati.la cubatura è rimasta la stessa.come risulta evidente all\'occhio,mi sembra.

la concessione edilizia è stata richiesta senza aumento di cubatura.punto.questo lo dico perché così è.perché mi ha riguardato,e quindi lo so.

date queste cose come assodate,acquisite e poi discutete.quanto vi pare,ovviamente.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento modificato il 10 settembre 2009

Certamente Daniele, avevano fatto cinque domande, alle quali il sindaco, magari con un pò di arroganza che poteva essere evitata ( ma devo riconoscere che fosse capitato a me forse avrei fatto peggio) ha risposto.<br />
<br />
Vorrei però far notare una cosa quando un candidato a sindaco che già siede in consiglio comunale, e quindi dovrebbe sapere di cosa parla quamdo cita il piano Cervellati domanda:<br />
\" Villa bucci è un immobile che è stato inserito artificiosamente nel piano cervellati? - chiede il candidato sindaco Marcantoni- Grazie al piano cervellati è possibile aumentare la cubatura per realizzare strutture abitative facilitando così il ripopolamento del centro storico\"<br />
Virgolettato e corsivato, quindi parole sue mai smentite, in un articolo su VS e forse anche sulla stampa Locale, mi sembra del 4 settembre)<br />
<br />
Ora se una domanda del genere l\'avesse fatta il fruttivendolo sotto casa sarebbe stata una domanda.<br />
Se invece la fa un consigliere comunale per giunta candiodato a sindaco allora o è tonto o fa il finto tondo e siccome tonto non è la domanda diventa un\'affermazione:<br />
\" Villa bucci, per permettere di aumentarne la cubatura, è stata inserita artificiosamente nel piano cervellati\"<br />
<br />
Se vogliamo essere precisi lo dobbiamo essere con tutti.<br />
Poi fate Voi.

Un consiglio da amica, mauri. Modera ciò che scrivi: l\'altro giorno ha insinuato la disonestà; oggi, la malafede: <i>\"siccome tonto non è la domanda diventa un\'affermazione\"</i>. Dai e dai qualcuno s\'inca@@#...

\"la domanda diventa una affermazione\": è la ragione per cui Berlusconi ha denunciato \"Repubblica\" (le dieci domande al Premier...). Bravi.<br />
Una metamorfosi kafkiana...

Sempre per precisione. ( anche perchè, come al solito, io dico A e nessuno che mi risponda su A ma su B, deve essere proprio che difetto in comunicazione)<br />
<br />
Dire \" se uno mi prende in giro facendomi credere che è onesto invece onesto non è, il poverino è lui\"<br />
E\' un offesa per i disonesti e per tutti coloro che si riconoscono in una persona che fa credere di essere onesta ed invece non lo è, mi querelino pure.<br />
\"Se affermo che tonto non è \" spero che ni querelino i tonti e non quelli che tonti non sono.<br />
<br />
Se poi qualcuno s\'inca@@.. perchè si contestano alcune affermazioni ...pazienza, è la vita. <br />
Mica la vorrete pensare tutti come me? spero proprio di no: sai che monotonia.

Vorresti forse dirmi che Marcantoni e l\'opposizione non conoscono il piano Cervellati?<br />
Che avevano bisogno di chiedere delucidazioni al sindaco su dov\'era inserita villa bucci?<br />
Io lo so che sono ingenuo non vorrete mica abbassarvi al mio livello?<br />
<br />
Nota a margine : spero che prima o poi qualcuno, dopo aver letto le \"mie illazioni sceme\" o i \"miei commenti sconsiderati\" ,se vuole rispondermi ,magari mi rispondesse nel merito. <br />
Cioè se dico che fuori piove, magari si affacci dalla finestra e poi mi dica \" sei un cretino ho guardato e c\'è un bel sole\" e non continuare a rispondere \" governo ladro\".<br />

Mirko

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Il punto fondamentale è uno in tutta la vicenda: come mai il sindaco ha mentito sugli assetti proprietari?<br />
Ci ha raccontato che suo marito non era assolutamente proprietario di Villa Bucci; l\'opposizione ci ha poi dimostrato che attraverso il gioco delle scatole cinesi lo è.<br />
Allora ripeto la domanda: come mai non l\'ha detto subito? Pensava che sarebbe riuscita a tener nascosta la verità tramite queste operazioni?

Off-topic

Tommaso, hai provato col Valium?

commento di prova

Mettiamola così.<br />
L\'inchiesta dell\'opposizione sugli assetti proprietari ha sbugiardato(ed è indubitabile) il sindaco.<br />
Poi, per tutto ciò che riguarda gli aumenti di cubatura ed i possibili interessi privati favoriti dall\'ente pubblico, ci sarà semplicemente da stare attenti nel corso degli anni, perchè i piani possono essere variati e derogati.<br />
Nessuno mi pare ha ancora risposto ad una domanda che avevo fatto qualche giorno fa.<br />
Se l\'ex Liceo scientifico era una scuola, come ha fatto a diventare appartamenti e negozi?<br />
Come è stata cambiatala destinazione d\'uso? Con quale provvedimento?<br />
<br />
Sono domande eh, non insinuazioni.

il PD si è fatto un bel autogol...<br />
Il sindaco farebbe bene a fare un passo indietro.<br />
Ma ammettere è molto più difficile di mentire.<br />

Sul mio ex liceo non ti so dire, melgaco: non so neppure se i locali erano di proprietà pubblica oppure di proprietà privata e dato in affitto.<br />
Nel secondo caso, scaduto il contratto, bastava un atto di compravendita e la richiesta di cambio di destinazione d\'uso (che si paga, eccome se si paga).<br />
Nel primo caso non saprei, non so come procede la cessione a privato di un edificio pubblico, ma certo è possibile: e dopo la cessione la procedura è quella indicata poco prima.

Commento modificato il 10 settembre 2009

Leggete qui: http://www.senigallia-italy.it/news/senigallia-/2294-il-primo-capitolo-contro-il-conflitto-di-interessi-dellangeloni-23-marzo-2005.html<br />

Commento sconsigliato, leggilo comunque

posso supporre che lo stato italiano pagasse un canone ai propietari,chi se no...prima del cambio di destinazione d\'uso.prima della dichiarazione di inagibilità,soprattutto,credo.a palazzo gherardi il Classico ha dovuto sgomberare perché l\'edificio era stato dichiarato inagibile,allo scientifico non lo so.tanto non è importante,ai fini del topic.nel messaggio di prima,rispondo a Daniele Sole.

A mia memoria trattasi di secondo caso, proprietà privata (e la scuola pagava l\'affitto)

l\'opposizione ha dimostrato che il marito del sindaco ha delle quote in società collegate a Senigallia investimenti...queste quote dovrebbero (l\'opposizione non lo dice) aggirarsi intorno allo 0,8% del capitale di Senigallia investimenti<br />
Questo, per me, non ne fa un proprietario di Villa Bucci...proprio come affermato dal Sindaco<br />
Pensate che il Sindaco sia così sprovveduta?<br />
Mai sottovalutare gli avversari Gabriel

Off-topic

ma ho scritto una cosa 4 ore fa sull\'ex scientifico...sia l\'ultima che scrivo qua.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Off-topic

Beh prof...stai facendo dei salti di qualità sorprendenti!<br />
Ti consglio di affidarti a mago Zurlì o a Sbirulino....hanno la stessa credibilità delle fonti a cui concedi il palcoscenico!