Media Vallesina: previsti 93 mila euro per il progetto sicurezza urbana

3' di lettura 02/10/2009 - Il consiglio dell’Unione dei comuni della Media Vallesina ha approvato nell’ultima seduta gli equilibri di bilancio e la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi. Ad illustrare le delibere, il neo assessore al Bilancio dell’Unione Massimiliano Cesaroni, nominato in luogo del sindaco di San Paolo di Jesi.


I programmi previsti nell’ambito dei servizi gestiti dall’Unione – ha spiegato Cesaroni – ossia la polizia locale, le colonie marine, il trasporto sociale, l’Università degli adulti, la valutazione del personale di posizione organizzativa, la derattizzazione e disinfestazione e la custodia dei cani randagi, sono stati rispettati o ultimati, o sono comunque in fase di ultimazione”.

Un altro dato positivo, che dimostra come la gestione finanziaria dell’Unione sia oculata, è la decisione del Consiglio di non destinare l’avanzo di amministrazione 2008, al fine di costituire un accantonamento per far fronte a spese impreviste o a minori trasferimenti dello Stato, in modo da non gravare sui bilanci degli enti aderenti. E’ stata inoltre approvata una modifica al bilancio di previsione con la quale sono stati previsti 60 mila euro, in aggiunta ai 33 mila già stanziati, per la realizzazione di un progetto di sicurezza urbana incentrato sulla videosorveglianza. Complessivamente, dunque, i fondi previsti sono 93 mila euro. “Entro il 30 ottobre dovrà partire l’iter – ha annunciato Cesaroni – per l’attuazione del progetto sicurezza tenuto anche conto di quanto previsto dal protocollo d’intesa firmato nei mesi scorsi tra la nostra Unione dei Comuni e la Prefettura di Ancona. Un piano complesso e articolato, che prevede fra i vari punti l’installazione di sistemi di videosorveglianza per il controllo del territorio”.

Passando in rassegna i vari servizi gestiti dai sette Comuni aderenti all’Unione, Cesaroni ha ricordato i risultati positivi e la forte attenzione della popolazione nei confronti di alcuni servizi come il trasporto sociale, le colonie marine, che contano sempre più utenti, la polizia locale, che ha potenziato il pattugliamento del territorio, l’Università degli Adulti, che ha appena inaugurato il quinto anno accademico. L’assessore ha anche annunciato come l’Unione, per quanto riguarda il servizio di derattizzazione e disinfestazione, sia già subentrata ai Comuni nei rapporti in essere con l’obiettivo, per ottenere economie, dell’affidamento del servizio ad un’unica ditta. La relativa gara sarà bandita a breve.

Abbiamo iniziato il lavoro per stilare il bilancio 2010 – fa inoltre sapere Cesaroni – e il nostro primo impegno sarà mantenere e possibilmente incrementare le risorse a disposizione dell’Unione. Risorse che il nostro organismo utilizza per migliorare la qualità dei servizi e per allargarli a tutti e sette i Comuni, grazie ad economie di scala e ad una gestione consorziata”.

Massimiliano Cesaroni è stato impegnato nell’Unione, come rappresentante del comune di San Paolo di Jesi, sin dalla nascita dell’organismo, collaborando anche alla formazione dello statuto. “Considero molto positiva – dice – l’esperienza nell’Unione. Ho accettato con entusiasmo la richiesta del mio sindaco Sandro Barcaglioni di far parte della giunta dell’Unione, sempre continuando l’impegno nel mio comune come consigliere e come vice-coordinatore regionale dell’associazione nazionale città dell’olio. Dopo otto anni di esperienza come assessore a San Paolo di Jesi, sono stato molto contento delle deleghe assegnatemi dal presidente dell’Unione Demetrio Papadopoulos, ossia il bilancio e rapporti con gli enti sovracomunali. Deleghe che considero impegnative e stimolanti. Come rappresentante del comune di San Paolo di Jesi, d’accordo col sindaco, mi impegnerò affinché il nostro comune aderisca quanto prima al servizio del trasporto sociale. Ritengo inoltre molto interessante la possibilità di organizzare almeno un corso dell’Università degli adulti a San Paolo di Jesi”.

da Unione dei Comuni della Media Vallesina




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2009 alle 01:57 sul giornale del 02 ottobre 2009 - 1334 letture

In questo articolo si parla di politica, Vallesina, Comuni, unione dei comuni della media vallesina





logoEV