Lavori in via Garibaldi: ultima settimana

lavori in corso 2' di lettura 16/10/2009 - Da lunedì prossimo riprendono i lavori in via Garibaldi per la settimana conclusiva del cantiere. E stavolta la chiusura al traffico interesserà l\'intera salita del Borgo, vale a dire dall\'incrocio con viale della Vittoria fino a via Nazario Sauro.

In programma c\'è infatti un doppio intervento: da una parte la fresatura del tratto di via Garibaldi compreso tra via Bersaglieri e via Nazario Sauro dove verrà pertanto rimosso il primo strato d\'asfalto attualmente presente; dall\'altra il rifacimento completo del tappeto d\'asfalto sull\'intera superficie stradale. Terminate queste due operazioni - cinque giorni di tempo previsti - via Garibaldi tornerà di nuovo aperta alla circolazione con un fondo stradale definitivamente sistemato. In considerazione di tali lavori, nella prossima settimana si registrerà una sostanziale modifica della viabilità nella zona.


Detto che via Garibaldi sarà chiusa nell\'intero tratto, oltre allo sbarramento ai piedi della salita del Borgo, sarà interdetto l\'accesso anche da via Bersaglieri. Pertanto lungo Costa del Montirozzo potranno circolare solo gli autorizzati alla Ztl del centro storico ed i residenti di via Bersaglieri, via Mastella e vicolo San Floriano. In via Bersaglieri viene istituito il doppio senso di circolazione con entrata da parte dei residenti da costa del Montirozzo ed uscita direttamente in Porta Bersaglieri con permesso di accesso nella Ztl del centro. Chiusa anche via del Fortino, chi transita lungo piazza Federico II avrà pertanto l\'obbligo di proseguire in via Pergolesi. Per garantire l\'accesso al mercato delle erbe, piazza della Repubblica sarà aperta al traffico per l\'intera settimana, senza limitazioni. In fondo a via Cavour si potrà voltare a destra sia per immettersi in via Gramsci, sia per proseguire in via Nazario Sauro ed arrivare dunque al mercato. Una volta giunti in via Nazario Sauro, i veicoli avranno l\'obbligo di voltare a sinistra in via Mercantini con uscita in via Gramsci all\'inizio del cavalcavia. L\'intervento in via Garibald prevede, come noto, anche il rifacimento dell\'impianto di pubblica illuminazione.


Dunque, una volta completata l\'asfaltatura, saranno rimosse le “tesate”, vale a dire le attuali lampade sostenuto da un filo al centro della carreggiata e verranno installati punti luce sotto gronda, con lampade al sodio che garantiscono una maggiore luminosità ed un ridotto inquinamento. In questo caso i lavori non comporteranno nessun intralcio alla circolazione. Stessa tipologia di punti luce sarà posizionata anche nel tratto di via Garibaldi non interessato ai lavori. Prevista anche la sostituzione del vecchio regolatore di tensione in via Setificio. Tale intervento consentirà di evitare lo spegnimento alternato delle lampade (che in città prende il via alle 22,30), in luogo di un abbassamento uniforme della tensione con tutti i punti luce accesi, ottenendo lo stesso risparmio energetico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2009 alle 15:28 sul giornale del 17 ottobre 2009 - 1089 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, lavori in corso





logoEV