Chiaravalle: con \'Natale in casa Cupiello\' si apre la stagione teatrale

Natale in casa Cupiello 2' di lettura 03/11/2009 - Presentate le iniziative culturali in programma per la stagione 2009/2010 promosse dall’assessorato alla cultura del Comune di Chiaravalle e dal Teatro “Valle”.

“Il teatro non è solo un luogo di rappresentazione, dove si consuma spettacolo, ma è il luogo dove si produce e si reinveste in cultura”. Con queste parole il sindaco di Chiaravalle, Daniela Montali, ha presentato ieri mattina le iniziative culturali in programma per la stagione 2009/2010 promosse dall’assessorato alla cultura del Comune di Chiaravalle e dal Teatro “Valle”. Con “Natale in casa Cupiello” di Eduardo De Filippo - in programma dal 26 al 29 novembre, dal 4 al 6 dicembre e dall’11 al 13 dicembre – si apre la stagione teatrale e si inaugura la coproduzione nella città di Maria Montessori: un percorso culturale, iniziato un anno fa, ideato dal Comune di Chiaravalle e dal direttore artistico del Teatro Massimo Russo, al quale ne è stata affidata la realizzazione.



La rappresentazione messa in scena dall’Associazione culturale “Eureka” è di particolare rilievo, non solo perché “per la prima volta uno spettacolo teatrale viene inserito nel piano programmatico del Comune” come asserito da Lorenzo Fabbri, assessore alla cultura, e “perché i diritti dell’opera – come sottolineato da Massimo Russo - raramente vengono concessi per un lungo periodo di tempo”, ma anche perché il Comune di Chiaravalle dà il via ad un percorso di produzione in cui si colloca, a tutti gli effetti, come promotore di cultura che crea sinergie con tutto il territorio.



A dimostrazione di ciò sono sia le 116 aperture del “Valle” che il variegato calendario degli eventi che vanno dal calendario Amat del “Valle”, presentato da Danilo Pertempi, che offrirà sei spettacoli di assoluto rilievo (vedi allegati) a “A teatro con noi”, cartellone delle compagnie amatoriali delle Marche dal 9 gennaio, dal teatro dei ragazzi del “Teatro del Canguro” dal 15 novembre, al “Circolo degli artisti” che riaprirà i battenti il 4 novembre, sino a “Banco di prova” dal 10 al 31 maggio, iniziativa particolarmente cara all’Assessorato alla Cultura, “figlia” della rassegna provinciale che da 18 anni è promossa dal Comune, cresciuta e diventata terza rassegna regionale del Teatro della scuola e, da quest’anno, anche prima rassegna nazionale “Maria Montessori”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2009 alle 17:18 sul giornale del 04 novembre 2009 - 2241 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, spettacoli, Comune di Chiaravalle





logoEV