CNA: importante il raddoppio ferroviario Castelplanio-Montecarotto

treno 05/11/2009 - La CNA Vallesina vuole rimarcare l’importanza del completamento del raddoppio ferroviario Castelplanio-Montecarotto nell’ottica della valorizzazione della tratta Falconara-Orte.

L’opera in questione è di importanza notevole per l’economia locale e per il benessere della comunità poiché interviene sia nel trasporto e nella logistica delle merci che nella razionalizzazione delle spese, nell’efficienza del trasporto di cittadini e lavoratori, nell’impegno al trasporto sostenibile e nel campo dell’attenzione all’ambiente; infine volge ad esprimere la massima potenzialità del sistema intermodale dell’Interporto.



“Non riteniamo possibile attendere ancora per la realizzazione dell’intervento – dichiara Nazzareno Baioni, Presidente della CNA Vallesina - e chiediamo agli enti pubblici e alle ferrovie dello stato di prestare particolare attenzione nella nuova aggiudicazione dei lavori (e nelle fasi di verifica dei lavori) affinché vengano dati a ditte serie che non lascino altri 17 anni di incompiuta. Inoltre si intervenga da subito per cantierizzare le opere infrastrutturali accessorie, ovvero il nuovo svincolo della superstrada e gli interventi nella rete viaria di Moie e soprattutto si trovino le modalità per fare eseguire i lavori alle imprese del territorio”.



“Dobbiamo superare - sostiene Elisabetta Grilli, Segretario della CNA Jesi e Vallesina - un vecchio modello che caratterizzava in passato le gestioni del territorio e gli affidamenti dei lavori pubblici: in ribasso, a grandi corporate costituite da commercialisti e avvocati dove dopo un sistema di scatole cinesi le aziende esecutrici erano all’ultimo gradino ed insieme al lavoro si appaltavano anche i ribassi ripercotendosi sui lavoratori, sulla sicurezza, sulla qualità della prestazione e dei materiali, sulla sostenibilità economica dell’impresa stessa. C’è bisogno di un cambio culturale, cosa aspettiamo a recepire ed attuare l’indicazione europea definita Small Business Act? Lo Small Business Act è un pacchetto di proposte della Commissione europea che, seguendo la rotta segnata dalla Strategia di Lisbona, intende valorizzare le aziende di minori dimensioni, affrontando tutti i temi della vita delle pmi, dall’accesso al credito alla semplificazione amministrativa, dagli interventi fiscali all’innovazione tecnologica, dall’efficienza energetica all’ambiente, dai tempi dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni, dal sostegno agli investimenti alla formazione, fino alla facilitazione della partecipazione delle pmi agli appalti pubblici, appunto”.



“Promuovere lo spirito imprenditoriale e sostenere la competitività delle piccole imprese rappresentano condizioni essenziali per contribuire allo sviluppo economico, all’innovazione e alla creazione di nuova occupazione. E questo in Italia è ancora più vero - dichiara ancora il Presidente Baioni - Siamo il paese europeo che ha il più alto numero di piccole e medie imprese: oltre il 90%. Solo nel manifatturiero sono 518.000, un numero che è due volte quello dei francesi (le piccole e medie imprese sono 254.000), due volte e mezzo quello dei tedeschi (con 199.000 imprese) e oltre tre volte quello degli inglesi (con 151.000 realtà produttive). E il loro contributo in termini di sostegno all’occupazione è indubbio: con 3,6 milioni di occupati che lavorano nel manifatturiero siamo primi in Europa. Le piccole e medie imprese del comparto manifatturiero tedesco ne occupano 3,3 milioni, quelle di Francia, Spagna e Regno Unito si avvicinano, in ciascun Paese, ai 2 milioni di addetti”. Insomma, nonostante questo grande patrimonio che ci contraddistingue, secondo la Cna non si è ancora provveduto a mettere in campo una politica economica a misura di piccola impresa e volta a valorizzare il rapporto che le piccole imprese hanno con il territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2009 alle 18:04 sul giornale del 06 novembre 2009 - 1610 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, ferrovie, impresa, CNA jesi, treno