Vittoriosa la Monteschiavo in amichevole con la Scavolini

monteschiavo volley 11/11/2009 - Oltre 500 spettatori per un derby di lusso tra la squadra campione d\'Italia e l\'attuale capolista dell\'A1, cinque set tirati come spot per il massimo campionato italiano che ha un cuore forte nelle Marche: un bel pomeriggio per la cittadina di Ostra, rappresentata al palasport dal Sindaco Massimo Olivetti, l\'Assessore allo sport Paolo Esposto Pirani ed il Presidente Pallavolo Ostra Simonetta Baldassarini.

Dopo i saluti e lo scambio di presenti all\'inizio del match tra squadre ed autorità, ha preso il via un\'interessante anticipazione del derby che andrà in scena, alla decima giornata di campionato, a Pesaro, il prossimo 20 dicembre. Dopo la finale del torneo di Collemarino, con le formazioni che segnavano alcune assenze importanti, la gara di Ostra ha offerto un ottimo spettacolo agli spettatori grazie agli organici al completo e alla voglia di esprimersi su buoni livelli.

Nei primi due set, la Monte Schiavo è scesa in campo in formazione tipo, con Dall\'Igna palleggiatrice, Sokolova opposta, Calloni e Bown al centro, Negrini e Rinieri in banda, Mazzoni libero. Lo stesso ha fatto la Scavolini con Ferretti in regia, Skowronska opposta, Garzaro e Guiggi centrali, Usic e Costagrande (lasciata a riposo dal quarto set) schiacciatrici. Nel primo set le jesine hanno iniziato un po\' contratte (Pesaro è ovviamente una squadra impegnativa). Fino al 20 fianco a fianco, poi le ragazze di Vercesi hanno sfruttato al meglio qualche errore in ricezione delle avversarie.

Nel secondo, Jesi sempre avanti: Rinieri e compagne lavorano meglio in ricezione e in difesa. Nel terzo set, Nesic ha inserito Tirozzi al posto di Rinieri e Devetag al posto di Calloni. Ilparziale è stato davvero tirato, con difese e attacchi spettacolari e qualche errore in attacco di più Pesaro. Nel quarto la Monte Schiavo ha confermato la stessa formazione. Le squadre, perfettamente a loro agio nel palasport di Ostra, hanno iniziato a difendere di più. Tanto spettacolo per il pubblico. Jesi trova una buona battuta con Tirozzi e Bown. Nel quinto, Nesic schiera Bown opposta (Sokolova va in panchina), rimane al centro Devetag, Cerioni è in regia e Mataloni si alterna con Mazzoni. Si lotta punto a punto e ha la meglio una determinata Monte Schiavo.

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI vs SCAVOLINI 3–-2

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE:
Mataloni, Sokolova 19, Mazzoni L, Negrini 8, Rinieri 10, Bown 10, Cerioni, Devetag 6, Calloni 4, Dall\'Igna 1, Tirozzi 11. All. Nesic

SCAVOLINI:
Usic S. 11, Garzaro 9, Mari 1, Wijnhoven L, Skowronska 19, Saccomani 3, Marinkovic 4, Ferretti 3, Boscoscuro, Costagrande 14, Usic M. n.e.,Guiggi 13. All. Vercesi

ARBITRO:
Piaggesi di Ostra

PARZIALI:
19-25, 25-20, 22-25, 25-20, 15-11





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2009 alle 22:03 sul giornale del 12 novembre 2009 - 1272 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, ostra, jesi, volley, Monteschiavo BancaMarche Volley, monteschiavo