Porto di mare: tagliato il nastro

inaugurazione porto di senigallia 1' di lettura 15/11/2009 - Inaugurato domenica pomeriggio il nuovo porto di Senigallia.

E\' stato inaugurato domenica pomeriggio il nuovo porto di Senigallia. La festa ha coinvolto fin dalle 10 del mattino tutte le associazioni che operano nell\'area portuale. Club Nautico, Lega navale, Cima Sub, Tuna Club, Associazioni Produttori Misa, Gestiport, Amici del Molo, Pesca Strascico, Associazione Piccola Pesca, Consorzio Cogevo, Cooperativa Senagallica e Associazione Marinai d\'Italia sono state le protagoniste, nelle darsene e nel porto, di “Porto in vetrina”. Dalle 13 lungo la darsena turistica sono stati organizzati punti di ristoro con degustazioni gratuite a base di pesce.



Nel primo pomeriggio sul molo di ponente il sindaco Luana Angeloni ha tagliato il nastro alla presenza delle autorità civili e religiose, tra cui i presidenti della Regione Marche e della Provincia di Ancona, Gian Mario Spacca e Patrizia Casagrande.

\"Il nuovo porto ha cambiato la sua conformazione storica trasformandosi da porto canale a porto di mare. Ora cambia l\'immagine di Senigallia - ha detto il sindaco Angeloni. \"Ringrazio tutte le associazioni e gli operatori del porto. I cittadini possono valutare con attenzione quanto è stato fatto\" - ha commentato Maurizio Mangialardi, assessore ai lavori pubblici.



La sede del Club Nautico ha ospitato, dalle 16,30, l\'iniziativa “Voci e immagini dal porto”. Durante l\'incontro è stato proiettato il video “Porto di mare”, con testimonianze e racconti sul porto senigalliese. Nel mattino a bordo della motonave \"Azzurra\" è stato possibile ammirare dal mare la nuova infrastruttura.











Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2009 alle 19:59 sul giornale del 16 novembre 2009 - 5486 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici


Tarcisio Torreggiani

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Il mio GRAZIE è per tutta l\'Amministrazione Comunale ed in particolare a Maurizio Mangialardi che ha voluto e creduto fortemente nella realizzazione di questo progetto. Ieri è stata una giornata indimenticabile per tutti coloro che, come me, hanno voluto essere presenti a questo evento che farà parte della storia della nostra città

Commento modificato il 16 novembre 2009

I quotidiani di oggi si domandano come mai il porto è stato inaugurato proprio il 15 novembre a cantieri ancora aperti (non è ultimato). Come Marzullo, si danno pure la risposta...<br />
<br />
P.S. E Spacca si è assicurato un po\' di voti, voti che non avrebbe avuto a Fano (Aguzzi, il Sindaco, potrebbe essere un suo antagonista). Fano, infatti, ancora aspetta i finanziamenti che Senigallia ha avuto in abbondanza. E a Fano, purtroppo (vergogna!!!), c\'è scappato pure il morto, a causa del porto ormai in uno stato pietoso!!! Complimenti alla solita, vergognosa e mafiosa politica del \"Do ut des\"!

Giacomo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

sbarzeguti

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Non credo sia molto rilevante la domanda che sostieni si fanno i quotidiani, ti dirò, meglio ancora se l\'innaugurazione è capitata proprio ieri. Credo molto di più in una campagna elettorale dove ci sono i fatti e non le solite boriose parole a cui ci hanno tanto abituato i politici di oggi!

\"innaugurazione\"??? ho i brividi...

Off-topic

non ti capita mai di sbagliare quando scrivi velocemente sulla tastiera? ...ok perfettina!




logoEV