Primarie: Mangialardi incontra i residenti della Cesanella

maurizio mangialardi 1' di lettura 16/11/2009 - Ancora un incontro pubblico per Maurizio Mangialardi candidato Sindaco alle primarie di coalizione.

Martedì 17 novembre alle ore 21.15 presso l’Associazione Polisportiva Cesanella, il candidato per il Partito Democratico, incontrerà quanti vorranno condividere con lui, la campagna di ascolto che lo porterà verso le primarie del 22 novembre.


Oltre a Maurizio Mangialardi saranno presenti Fabrizio Volpini Coordinatore dell’Unione Comunale del PD e Mario Cavallari Coordinatore del Comitato Maurizio Mangialardi Candidato a Sindaco. Coordinerà la serata Mauro Gregorini Coordinatore del IV Circolo PD Senigallia.


dal comitato Maurizio Mangialardi
Candidato a Sindaco

...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2009 alle 16:33 sul giornale del 17 novembre 2009 - 3296 letture

In questo articolo si parla di maurizio mangialardi, politica


Commento modificato il 17 novembre 2009

Invito a una riflessione: campagna d\'ascolto a pochi giorni dalle primarie e senza che la \"campagna\" sia poi riassunta in un programma del candidato? Scusate, ma che senso ha? <br />
In base a cosa gli elettori dovrebbero scegliere tra Mangialardi e la Paci? Francesca Paci - per quanto limitato a una sorta di \"lista della spesa\" del \"cosa e come\", che - ahimé - non mostra alcuna idea \"progettuale\" per la città futura - un minimo sforzo per farci capire quali siano le sue priorità operative (operative, ripeto, non strategiche, purtroppo), l\'ha fatto. Lei si dibatte in una lotta impari (può solo promettere, ma non \"riscuotere\") tra necessità di distinguersi e obbligo di non smentire la maggioranza (è qui l\'inghippo di queste primarie burletta). E Mangialardi, che fa? Anziché dirci \"perché\" gli elettori dovrebbero sceglierlo come candidato sindaco (progetto e programma), va ad incassare il prezzo qua e là? Va a sottolineare ciò che ha dato ai singoli gruppi di interesse per chiedere il voto che deve venire di conseguenza? Ma allora, se così è (del resto, per la classe politica che Mangialardi rappresenta, il \"do ut des\" è l\'unico modo conosciuto per raccogliere voti), perché chiamarla pomposamente \"Campagna d\'ascolto\", quando non è altro che il consueto \"giro elettorale\"? Si pensa forse che cambiando etichetta, anche la sostanza cambi? Non è forse questo un affronto all\'intelligenza degli elettori? <br />
<br />
P.S. giovane Panni (vedi PDF), coordinatore di non so quale circolo, ma sul serio pensi che questo sia il rinnovamento che avevi auspicato e per il quale avevi deciso di darti alla politica? Che t\'hanno fatto? <br />
<br />
P.P.S. Il Messaggero di oggi riporta la possibilità che Guzzonato e Volpini siano candidati per il consiglio regionale: CVD. Come Volevasi Dimostrare. Tutto torna. Tutto è squallore e prevedibilità di azioni pregesse e future e di dichiarazioni pubbliche strumentali. Tutto è \"cupola politica\" che ha come unico obiettivo la propria sopravvivenza. I cittadini e i loro sempre più gravi problemi quotidiani...? Ma chissenefrega!!!<br />

Ancora una volta le dico brava Prof.<br />
Lei ha una velocità nel analisi politica davvero <br />
notevole,ma mi creda il popolo è sempre un po\'meno<br />
bue,e questa arroganza politica li stà travolgendo<br />
piano piano.Lo TSUNAMI elettorale si stà avvicinando.

ANONIMO

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Ma Mangialardi è il testimonial del Summer Jamboree?<br />
Ho visto i manifesti, con quel ciuffo al vento... <br />
Ahahahahah!!! XD <br />
<br />
Belli questi incontri con le diverse zone della città.<br />
Peccato che poi si scordino dei cittadini il giorno dopo essere stati eletti...