Corso di formazione sul sistema di gestione del rischio clinico

ospedale 1' di lettura 17/11/2009 - \"Il sistema di gestione del rischio clinico: principi, metodi e strumenti operativi\". E’ questo il tema del corso di formazione, nell’ambito del progetto Ospedale Modello, che si terrà nei giorni 23 e 24 novembre, sotto la direzione di Giuseppe Brizzi, direttore Rischio Clinico, ed. Osvaldo Pirani direttore Radiologia Medica dell’ASUR/Zona Territoriale 5 Jesi. 

L’obiettivo è di fornire ai partecipanti le conoscenze più recenti sull’analisi dell’errore umano inteso come fenomeno organizzativo, sull’entità e le caratteristiche principali del fenomeno dell’errore e del rischio in ambiente sanitario. Il corso stimola e sviluppa in particolare la necessità di dare al tema della sicurezza un approccio sistemico, per rilevare le categorie principali di errore e relative modalità di analisi, nonché gli elementi principali dell’ergonomia cognitiva legati all’elevato contenuto tecnologico del lavoro in ambito sanitario.



In questo contesto, i partecipanti condivideranno metodologie e tecniche per l’identificazione e l’analisi degli errori e degli eventi avversi. Tra i docenti del corso vi sono Tommaso Bellandi, del Centro Gestione Rischio Clinico della Regione Toscana, Patrizia Fistesmaire, del Laboratorio management e sanità della prestigiosa Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Sempre nell’ambito della formazione destinata al progetto Ospedale Modello, il 13 novembre scorso si è inoltre tenuto, sempre organizzato dal Rischio Clinico dell’ASUR/ZT5, un corso di approfondimento sulla “Prevenzione delle cadute in ambito ospedaliero”, per conoscere i fattori causali ed i meccanismi di prevenzione delle cadute in ambito ospedaliero.



Relatori Giuliana Muti già direttrice Rischio Clinico Ospedale Niguarda di Milano Renata Filippin, clinica S. Carlo di Paderno Dugnano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2009 alle 18:10 sul giornale del 18 novembre 2009 - 1739 letture

In questo articolo si parla di attualità, ospedale, Asur Jesi





logoEV