Asta di beneficenza del prof. Armando Ginesi

18/11/2009 - Sabato 21 novemnre alle ore 17 presso l\'auditorium del Federico II° ci sarà l\'asta dei quadri che il prof. Armando Ginesi è riuscito a farsi donare da tanti pittori italiani, francesi, tedeschi, spagnoli per continuare la raccolta fondi a favore della costruenda scuola Magnificat a Gerusalemme; iniziativa portata avanti dall\'associazone \"Premio Vallesina\" da ormai tre anni.

L\'asta sarà battuta da \"Gli Onafifetti\". Oltre alla presidente della provincia, la signora Patrizia Casagrande che ha assicurato la presenza, interverranno anche diversi pittori che hanno donato le loro opere.


Erica Calesini, la riminese bella e brava artista dei quadri che dipinge con le biciclette fuori uso, Rocchetti che dipinge con la fiamma ossidrica, lo scultore Massimo Ippoliti che ha restaurato recentemente la fontana di piazza Federico II°, forse (se arriva in tempo dalla Spagna) Josè Guevara, è annunciata ma non confermata la possibile presenza di Nicola Rossini, Bruno d\'Arcevia, Giuseppe Fortunato, la vedova del pittore francese Philipp Artias ed altri ancora.


Sono 48 quadri alcuni dei quali provenienti dagli studenti del prof. Salvo Russo dell\'accademia di belle arti di Catania.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2009 alle 14:07 sul giornale del 19 novembre 2009 - 1693 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, jesi, premio vallesina onlus