Interporto, convegno ed inaugurazione del terminal in diretta web

interporto marche 20/11/2009 - Pesaresi: “E\' un momento storico per l\'economia di questo territorio”. 

Interporto Marche Spa e UIR organizzano un convegno dal titolo: “Interporti: fattori di crescita e di sviluppo” con esperti di rilievo nazionale a margine dell\'inaugurazione del terminal ferroviario. Eh sì perché oggi è il grande giorno, quello dell\'inaugurazione del terminal ferroviario alla presenza delle autorità delle regioni Marche e Umbria.



L\'evento sarà trasmesso anche in diretta web su www.interportomarche.it L\'allaccio del terminal alla linea Orte-Falconara è stata una tappa fondamentale, diciamo storica per questo territorio, potendo cominciare davvero a parlare di intermodalità nell\'Italia centrale. La cerimonia di inaugurazione sarà inframezzata dagli interventi degli autorevoli relatori che interverranno al convegno dal titolo“Interporti: fattori di crescita e di sviluppo del territorio”.



Alessandro Ricci Presidente Nazionale Unione Interporti Riuniti, Francesco Estrafallaces Responsabile Settore Analisi Economica Censis, Gilberto Galloni Amministratore Delegato FS Logistica, Lidio Rocchi Assessore alle Infrastrutture e Trasporti della Regione Marche, Giuseppe Mascio Assessore alle Infrastrutture della Regione Umbria. Le conclusioni saranno a cura di Gian Mario Spacca, Presidente Giunta Regione Marche. Modererà il convegno Roberto Pesaresi, Presidente di Interporto Marche Spa. Intanto nella mattinata di ieri l\'On. Carlo Ciccioli è stato in visita all\'interporto non potendo presenziare oggi al grande evento per impegni istituzionali a Roma.



Accolto dal presidente Roberto Pesaresi, l\'On. Ciccioli ha visitato l\'infrastruttura ed accolto con grande favore il grande lavoro svolto dalla società Interporto Marche Spa sottolineando apprezzamento anche per il recentissimo accordo sottoscritto con l\'Autorità Portuale presieduta dall\'Avv. Canepa ed FS Logistica segno della direzione presa a vantaggio dello sviluppo economico di una macroarea che comprende le Marche, l\'Umbria, il Lazio ma che guarda a nord e sud lungo il corridoio adriatico e soprattutto verso est, ai Balcani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2009 alle 15:45 sul giornale del 21 novembre 2009 - 1856 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Interporto Marche spa, roberto pesaresi, interporto marche