Palazzo Colocci, Massaccesi: perchè non si verifica la fattibilità del \'project financing\'?

Daniele Massaccesi 2' di lettura 20/11/2009 - \"E\' vero che, dopo il restauro della sola facciata di Palazzo Colocci ed almeno per 10 anni, non si provvederà al completo restauro ed alla messa a norma dell’intero edificio monumentale?\".

Interrogazione – ex art. 37 del Regolamento Comunale – Il sottoscritto Daniele Massaccesi, Consigliere Comunale di “Alleanza Nazionale – verso il PDL –”, premesso e considerato che, dopo il restauro della facciata di Palazzo Colocci – “cartina al tornasole” della frammentarietà e della parzialità degli interventi, delle opere e delle decisioni di questa Amministrazione, laddove non addirittura “specchietto per le allodole” di un falso attivismo -, la cui inaugurazione è stata fatta in grande stile, e con dispiego di mezzi, alcuni mesi fa, nulla è stato più fatto; che l’interno dello stabile (ingresso e scalinata, per dire solo di alcune parti) è in condizione di assoluto degrado - basta varcare il portone per vederne lo stato e le parti cadenti – decadenti -;



che è stata recentemente approvata dal Consiglio Comunale, su proposta del gruppo “Alleanza Nazionale – verso il PDL”, una mozione tesa a favorire anche a Jesi l’adozione del “project financing” quale strumento per realizzare interventi e lavori importanti, di rilevante impegno economico, soluzione ancora non idoneamente studiata e monitorata, almeno per questo tipo di intervento (Palazzo Colocci);



chiede se è vero che, dopo il restauro della sola facciata di Palazzo Colocci, ed almeno per 10 anni, non si provvederà al completo restauro ed alla messa a norma dell’intero edificio monumentale (e magari ciò sempre a causa della mancanza di soldi, visto che questa è la solita scusa!);



se è vero che non si vuole approfittare (o verificare la fattibilità) del “project financing”, quale strumento, utilizzabile per la realizzazione di interventi ed opere importanti, e per cui doveva anche essere presentato un programma preciso relativamente alle forme progettuali, oltre che a fattibilità e convenienza.


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2009 alle 16:02 sul giornale del 21 novembre 2009 - 1224 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi