Calcio: il match salvezza tra Vigor ed Osimana termina a reti inviolate

6' di lettura 22/11/2009 - La Vigor Senigallia, tra le mura amiche dello stadio Bianchelli, si divide la posta in palio con l\'Osimana. Il match, valevole per la 14° giornata del Campionato d\'Eccellenza, termina a reti inviolate.

La Vigor Senigallia scesa in campo tra le mura amiche dello stadio Bianchelli contro l\'Osimana, nello scontro \'salvezza\', per vincere e portare a casa i tre punti della posta in palio, utili per la classifica, è costretta ad accontentarsi del pareggio a reti inviolate.

Un match, dunque, tra Vigor Senigallia e Osimana, nel turno di campionato della 14° giornata, terminato 0-0. Risultato equo che, tutto sommato, rispecchia la prestazione di ambo due le formazioni.

I rossoblù di mister Favi, reduci da una minima ripresa fino allo stop di sette giorni fa contro la Sambenedettese, non riescono ad uscire allo scoperto e ad avanzare. Stesso problema riscontrato anche nei giallorossi di mister Senigagliesi. L\'assenza di azioni rilevanti e degne di nota da entrambe le parti testimoniano infatti il ritmo e lo spirito del match.

Uno scontro troppo importante per la Vigor Senigallia, terz\'ultima in classifica, ma ancora di più per l\'Osimana, fanalino di coda, che ha pesato troppo psicologicamente e mentalmente. Dal punto di vista tecnico, infatti, gli undici di mister Favi, non inferiori agli avversari, avrebbero potuto raggiungere il loro obiettivo: scendere in campo per puntare ai tre fatidici punti. Poca determinazione forse alla base soprattutto delle occasioni mancate.

Occasioni avute al 14\'st con Nacciarriti che, in area, riesce a smarcarsi e con un tentativo di pallonetto colpisce la traversa, ma ancora di più al 41\'st con Paniconi. Batti e ribatti in area, il portiere avversario fuori dall\'area piccola, Paniconi colpisce male il pallone che viene fermato poco prima della riga dalla difesa.

L\'Osimana, da parte sua però, pur non essendo con tutto il rispetto l\'avversaria che infligge timore, non ha saputo sfruttare due occasioni ancora più nette per passare in vantaggio.

Al 19\'st l\'occasione arriva in area con Giuliodori che colpisce il palo e, qualche minuto dopo, con Bonsignore. Di testa, da azione di calcio d\'angolo, il giocatore giallorosso non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. La difesa rossoblù, in questa occasione, immobile.

Nulla di fatto quindi nel match salvezza tra Vigor Senigallia ed Osimana, terminato a reti inviolate.

VIGOR SENIGALLIA: Petrini, Nataloni, Guerra, Giraldi, Rizzotto, Savelli, Mosca, Ferragina (11\'st Paniconi), Nacciarriti (22\'st Pesaresi), Candelaresi (34\'st Caprini), Pagnoni. (A disp: Minardi, Rosi, Morganti, Cercaci, Paniconi, Caprini, Pesaresi). All. Favi

OSIMANA: Angiolani, Mandolini, Polzonetti, Bartoli, Bingunia, Conti, Galli, Carboni (32\'st Barucca), Giuliodori (42\'st Castellano), Castorina, Bonsignore (46\'st Colletta). (A disp: Bernasconi, Federici, Barucca, Younes, Caporaletti, Castellano, Colletta). All. Senigagliesi

ARBITRO: Traini di Ascoli

NOTE: Ammoniti: Pagnoni (V), Galli (O). Angoli: 4-3. Recupero: 0\'+3\'. Spettatori: 380 persone circa.

Gli altri risultati della 14° giornata:

Biagio Nazzaro - Real Metauro 1 - 1

Fermana - Fortitudo Fabriano 1 - 0

Grottammare - Fulgor Maceratese 0 - 0

Jesina - Castelfrettese 1 - 0

Montegiorgio - Urbino 1 - 2

Tolentino - Montegranaro 1 - 1

Urbania - Piano San Lazzaro 0 - 0

Vigor Senigallia - Osimana 0 - 0

Vis Macerata - U.S. Sambenedettese 1 - 3

Vis Pesaro - Cingolana 3 - 1

Prossimo turno (29/11/09):

Castelfrettese - Vigor Senigallia

Cingolana - Biagio Nazzaro

Fortitudo Fabriano - Grottammare

Fulgor Maceratese - Vis Pesaro

Montegiorgio - Tolentino

Osimana - Vis Macerata

Piano San Lazzaro - Montegranaro

Real Metauro - Urbania

U.S. Sambenedettese - Fermana

Urbino - Jesina

Classifica:

Urbania 31

U.S. Sambenedettese 28

Piano San Lazzaro 26

Vis Pesaro 25

Fermana 25

Jesina 24

Montegranaro 21

Fulgor Maceratese 21

Fortitudo Fabriano 21

Montegiorgio 19

Real Metauro 18

Grottammare 16

Biagio Nazzaro 16

Tolentino 15

Cingolana 14

Castelfrettese 13

Urbino 13

Vigor Senigallia 11

Vis Macerata 9

Osimana 9






Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2009 alle 19:48 sul giornale del 23 novembre 2009 - 1711 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo, senigallia, calcio, osimana, vigor senigallia, Stadio Bianchelli, Sudani Alice Scarpini, campionato di eccellenza


Sig. Scarpini potrebbe chiedere le dimissioni del<br />
Presidente ,del direttore sportivo e, tutto lo staff tecnico a supporto dell\'allenatore .<br />
oggi conati di vo.... accompagnati da qualche vaf..... hanno rovinato una bellissima Societa\' .<br />
Poi vedere il Minghino \"socio benemerito\"<br />
a 70 anni dover fare il lavoro di raccattapalle<br />
<br />
e\' troppo




logoEV