Volley: la Monte Schiavo infila la sesta vittoria consecutiva

monteschiavo volley 2' di lettura 26/11/2009 - La Monte Schiavo Banca Marche domina allo Sporting Palace di Novara, infila la sesta vittoria consecutiva ed allunga in classifica, dimostrando di meritare a pieno il primato.

Pedullà inizia con Kirillova palleggiatrice, Flier opposta, Paggi e Barazza centrali, Tom e Barcellini schiacciatrici, Siressi libero. Nesic risponde con Dall\'Igna in regia, Sokolova opposta, Bown e Calloni al centro, Rinieri e Negrini schiacciatrici, Mazzoni libero. Dopo l\'iniziale equilibrio di inizio match (7-7), la Monte Schiavo Banca Marche prende il largo (14-19). Le padrone di casa non riescono a tenere il passo delle jesine (16-21) che con il servizio mettono a nudo i problemi in ricezione delle avversarie. La Monte Schiavo fa quello che deve fare, è ordinata a muro ed in ricezione, non va mai in affanno. Stesso copione nel secondo set: Jesi resta padrona del campo, continua a servire bene men tre Novara non riesce a riprendersi (6-8 e 10-16). Pedullà deve spendere il suo secondo time-out sull\'11-19.



L\'Asystel prova a rimontare (14-19) ma la Monte Schiavo riparte con Rinieri, con due sue conclusioni vincenti. Nesic ferma il gioco sul 17-22, meglio evitare il ritorno delle piemontesi e Sokolova infila due punti pesanti. Nel terzo set, Pedullà prova a scuotere la sua squadra, lascia in panchina Flier, inserisce Barcellini e sposta Kozuch nel ruolo di opposta. Le ragazze di Nesic dominano fino all\'8-16 (nonostante l\'uscita di Bown per un piccolo infortunio), poi lasciano rientrare in gara Novara, che pareggia il conto a quota 20. Alla Monte Schiavo non manca la capacità di reagire: è il capitano a suonare la carica e, poi, un muro a uno di Sokolova su Kozuch lancia la volata decisiva delle rossoblu. A chiudere il match è una positivissima Negrini e non è un caso: Jesi è una squadra compatta, che attacca a pieno organico e ha una palleggiatrice che sa tenere in partita sempre tutte le sue giocatrici.



ASYSTEL NOVARA vs MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI 0–3 ASYSTEL: Rosso, Paggi 1, Podolec n.e., Barcellini 2, Barazza 3, Kirillova 2, Zardo n.e., Flier 4, Siressi L, Kozuch 11, Tom 13, Camera. All. Pedullà


MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE: Mataloni n.e., Sokolova 10, Mazzoni L, Negrini 11, Rinieri 7, Bown 6, Cerioni n.e., Devetag 2, Calloni 4, Dall\'Igna 1, Tirozzi n.e. All. Nesic ARBITRI: Marco Cerquoni e Fabio Gini


PARZIALI: 19-25, 18-25, 22-25


NOTE: durata set: 21\', 24\', 28\'; Asystel: attacco 37%, battute errate 7, battute vincenti 2, ricezione 51% (perfetta 30%) muri 6. Monte Schiavo: attacco 41%, battute errate 7, battute vincenti 3, ricezione 73% (perfetta 41%), muri 9.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2009 alle 18:06 sul giornale del 27 novembre 2009 - 1113 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, jesi, volley, Monteschiavo BancaMarche Volley, monteschiavo





logoEV