Incidenti in Vallesina: superstrada bloccata per far atterrare l’eliambulanza

eliambulanza 27/11/2009 - Incidenti a raffica ieri lungo le principali arterie stradali della Vallesina. Per fortuna, tutti con danni ai mezzi ma lieve entità per quel che riguarda i feriti. In superstrada, il traffico è stato bloccato per consentire l’atterraggio dell’eliambulanza.

Alle 7.20 l’allarme è scattato a Monsano, lungo la strada provinciale 76 che collega Chiaravalle a Jesi. Un’auto – Renault Megane di proprietà di un uomo di Falconara (D.R. le sue iniziali) – condotta da una donna, presumibilmente la moglie del proprietario, è finita fuori strada. La donna ha perso il controllo della vettura in prossimità del “Mercatone Uno”, per cause ancora in corso di accertamento. Sul posto, l’unità mobile del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco di Jesi che hanno messo in sicurezza la vettura. Lievemente ferita, la signora è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale al viale della Vittoria di Jesi per essere medicata. Nell’incidente ha riportato solo lievi contusioni. Guarirà in pochi giorni.


Come non grave è la prognosi per il papà e la figlia che viaggiavano con la loro auto lungo la superstrada 76, quando per evitare il tamponamento si sono capottati. L’incidente si è verificato poco dopo quello di Monsano, alle 7,30. La piccola Fiat 600 condotta dal 57enne (G.F.) di Castelbellino transitava con direzione mare. Giunta in prossimità dell’uscita Jesi-Ovest, il conducente ha notato che delle auto si stavano immettendo e per evitare l’impatto pare che abbia bruscamente sterzato, allargandosi sulla sinistra e colpendo il new-jersey. L’auto ha capottato. L’uomo e la figlia diciottenne (anche lei G.F.) che sedeva sul sedile del passeggero di fianco al padre, sono rimasti feriti.


La superstrada è stata bloccata per consentire l’atterraggio dell’eliambulanza, levatasi dall’ospedale regionale di Torrette di Ancona. Ma le condizioni di padre e figlia sono apparse subito non gravi, per cui è stato disposto il loro trasferimento in ambulanza al vicino nosocomio jesino. Sono intervenuti gli agenti della Polstrada di Jesi, i vigili del fuoco e i sanitari del 118.






Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2009 alle 19:52 sul giornale del 28 novembre 2009 - 3106 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Vallesina, eliambulanza, Talita Frezzi