Massaccesi: il Pd ha mostrato il suo volto non ambientalista

daniele massaccesi 30/11/2009 - \"Il PD nuova versione (gestione) ha mostrato la sua coscienza ed il suo volto non ambientalisti ed ha votato contro l\'intervento proposto da Daniele Massaccesi, Cesare Santinelli e Maria Celeste Pennoni per la riqualificazione del fiume Esino\".

Insomma, dietro il cavillo di subordinare il tutto ad un passaggio, importantissimo (!), in terza Commissione Consiliare, il PD ha preferito dire NO alla espressa richiesta di impegnare l\'Amministrazione Comunale a:


predisporre quanto necessario ed opportuno, anche creando un apposito staff o gruppo di lavoro, utilizzando al meglio i propri Uffici interni, i progettisti ed i Tecnici di Jesi e della Vallesina, così privilegiando le forze locali, ed interessando i Comuni che vengono “toccati” dal fiume Esino, la Provincia di Ancona e la Regione Marche, per la valorizzazione di un bene oggi negletto, trascurato se non addirittura vilipeso, ma che, per le potenzialità che può avere, sia in termini ambientali che di sviluppo imprenditoriale e turistico della intera zona, previa una dovuta e profonda riqualificazione, si presta per essere volano della ripresa della nostra economia ed occasione reale di risanamento dell’ambiente e del territorio;


proporre l\'individuazione degli aspetti di pregio ambientale, al fine di valorizzarne la fruizione anche dal punto di visto turistico - ambientale, contrastando di fatto il degrado dell\'asta fluviale, e sfruttandone le potenzialità sotto ogni punto di vista, anche per una effettiva fruibilità e per un reale utilizzo per tutta la città, arrivando a ripensare ed a progettare la riqualificazione di una intera zona di Jesi).



E\' sorprendente il voto contrario dei cd. “democrats” ad una iniziativa che i proponenti avrebbero preferito \"lanciare\" fra qualche mese ma che hanno presentato ora, \"agganciandola\" all\'argomento ed alla discussione sulla riconversione Sadam, per dimostrare come sia possibile riqualificare in modo diverso l\'ambiente ed il territorio, e creare opportunità di lavoro, senza inquinare o creare effetti impattanti.



Non è dato sapere se questo rientra fra i cd. progetti \"strategici\" (termine che a \"qualcuno\" piace molto), ma è certamente un progetto importante a cui i proponenti tengono fortemente ed in cui credono, ed una opportunità da valutare, anche per la necessaria ricerca delle fonti di finanziamento. Forse al nuovo Segretario del PD di Jesi interessano più i progetti \"a prescindere\", e privi di garanzie, magari per accontentare qualcuno. Per Jesi, per la nostra città, per una bella città.


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2009 alle 18:42 sul giornale del 01 dicembre 2009 - 986 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi


Leonello Negozi

Aldilà delle belle e condivisibile parole, quali sono gli impegni concreti che la mozione chiedeva all\'amministrazione comunale? Non ce ne sono.<br />
Il passaggio in commissione doveva servire per chiarirli.<br />
<br />
La mozione parla di valorizzazione di un bene e durante l\'intervento il consigliere ha fatto l\'esempio di un quartiere posizionato lungo fiume.<br />
Si vuole edificare lungo il fiume?<br />
Fuori microfono il consigliere mi ha confermato che l\'edificazione dovrebbe essere moderata.<br />
<br />
La mozione parla, inoltre, di individuare aspetti di pregio al fine di valorizzare la fruizione.<br />
Si vuole creare altre oasi?<br />
Ricordo in consiglio i voti del consigliere contro l\'esperienza dell\'Oasi Ripa Bianca.<br />
<br />
Peccato che gli slogan non aiutino ad amministrare meglio, altrimenti il consigliere Masaccesi potrebbe essere un buon amministratore.<br />
<br />
Leonello Negozi<br />
Consigliere comunale PD

Daniele Massaccesi

Il Consigliere Negozi dimentica di citare l’esempio fattogli del fiume Brembo (zona di Curno - Bergamo), come quello di un quartiere – che non vuol dire cemento! -, di una zona della città che rinasce.<br />
Sull’Oasi Ripa Bianca, Negozi dovrebbe ricordare il perché del voto contrario, in mancanza di chiarezza da parte della Giunta (e delle decisioni assunte, in ogni sede, da parte di chi scrive).<br />
<br />
Daniele Massaccesi<br />




logoEV