Calcio: le ragazze di Jesi strappano un punto a Perugia

calcio 01/12/2009 - Si incontrano presso il campo sintetico di Pretola di Perugia le formazioni biancorosse del GRIFO PERUGIA (oggi in giallo-verde per dovere d’ospitalità visto che le due squadre vestono normalmente gli stessi colori sociali) e della EDP JESINA con l’obbligo le prime di dover riscattare l’inattesa batosta dell’ultima gara giocata ad Oristano e con le Jesine intenzionate a proseguire la striscia di risultati utili consecutivi anche se avara di vittorie fino a qui.

Ci si aspetta una gara gagliarda dal punto di vista agonistico e della determinazione e così sarà in effetti fino al termine con le ragazze Jesine che partono meglio e mettono sovente in difficoltà la difesa umbra con veloci ripartenze originate dall’ottimo lavoro dei centrocampisti che pressano ovunque e mettono in condizione le mobili punte Cremonesi e Mastrovincenzo, supportate dall’ottimo rientro di Veronica Becci dal primo minuto, dopo circa 8 mesi da un brutto infortunio al ginocchio, di creare situazioni di disagio anche se senza arrivare alla conclusione risolutiva.

Nel primo tempo saranno dunque poche le situazioni di vero pericolo create dalle due compagini anche se la squadra di casa riuscirà, magari in maniera un po’ estemporanea, a presentarsi al tiro due volte con Natalizi e poi con Mortolini ma prima salva in prossimità della linea di porta Allum e poi sarà bravissima il portiere Cantori a respingere con un grande intervento. E’ comunque sempre la formazione Jesina a menare le danze e a far vedere le cose migliori tanto da coronare il miglior gioco espresso nel primo tempo con un rete di pregevole fattura proprio al 45’: Passaggio in profondità di Becci per Cremonesi che salta l’ultimo difensore e mette una palla sulla quale è molto brava Mastrovincenzo ad anticipare il portiere Roscini e a mettere dentro con un bel pallonetto di testa. Su questa azione si chiude la prima metà di gara e anche la partita di Matrovincenzo per un problema muscolare,sostituita da Anselmi.

Secondo tempo in cui il Perugia cerca di ribaltare il risultato accorciando molto la squadra e rischiando ovviamente il contropiede in ampi spazi,riuscirà comunque a prendere maggior controllo del centrocampo e soprattutto a trovare il pareggio con Mortolini al 57’ con un bel diagonale da destra che termina nell’angolino alle spalle di Cantori. A 15 minuti dalla fine infortunio muscolare pure per il Capitano Mancini costretta a lasciare il campo sostituita egregiamente nelle veci di marcatore addirittura dalla Becci, davvero un ottimo rientro il suo. La gara continuerà con continui ribaltamenti di fronte fino al 90’con possibilità per entrambe le squadre di portare a casa i 3 punti, ultima occasione proprio allo scadere con una gran punizione di Cremonesi respinta con grossa difficoltà dal portiere umbro ad un pelo dalle accorrenti attaccanti Jesine ma un difensore riuscirà a mettere in angolo.

Pareggio sostanzialmente giusto tra due ottime squadre che possono guardare agli impegni futuri con ottimismo, per le leoncelle si aspetta Domenica a Jesi l’ambizioso Siena che dopo un difficile avvio di Campionato sembra aver ingranato le marce alte.

Perugia Grifo - Jesina = 1-1
Reti: 46\'(1t) MASTROVINCENZO ; 57\'(2t) MORTOLINI M. ;
Perugia Grifo: Roscini V., Bordellini M., Parise B., Cianci E., Natalizi R., Pederzoli E., Spapperi S.(65\' Maddaleni M.), Marchesi A., Fiorucci C., Pugnali L.(85\' Di Camillo G.), Mortolini M.,
A DISPOSIZIONE: Di Camillo G., Maddaleni M., Cucchiarini F., Bianchi L., Di Camillo G.,
ALLENATORE: SCAPICCHI MICHELE
Jesina: Cantori K., Biondi F., Allum D., Mancini M., Luciani S., Zambonelli D., Scarponi S., Becci V., Cremonesi D., Fiorella M., Mastrovincenzo G.,
A DISPOSIZIONE: Basile A., Lasca V., Picchio` G., Catena M., Mosca E., Anselmi S.,
ALLENATORE: MARCHEGIANI VALERIANO
ARBITRO: Pagliardini Niccolo`
Ammoniti: [Perugia Grifo]: Mortolini M.(15\'),





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2009 alle 14:25 sul giornale del 02 dicembre 2009 - 1224 letture

In questo articolo si parla di jesi, calcio