Anziana muore dopo una rapina, ora si indaga per omicidio

polizia 1' di lettura 04/12/2009 - Clara Bambagiotti, una donna di 88 anni, è deceduta pochi giorni fa all\'ospedale di Senigallia. La donna si trovava ricoverata dopo aver subito una rapina in casa lo scorso settembre.

I fatti risalgono alla fine di settembre quando il convivente della donna, un uomo di 78 anni, ha presentato una denuncia per rapina. Secondo le ricostruzioni fatte dagli inquirenti, alcuni malviventi si sarebbero introdotti nell\'abitazione della Bambagiotti in via Mattei picchiandola e derubandola di poche centinaia di euro.

La donna, dopo la rapina, è stata subito trasportata in ospedale e da tre mesi si trovava nel reparto di lunga degenza. Nei giorni scorsi le sue condizioni sono peggiorate e l\'88enne è deceduta. La Polizia ora ha posto i sigilli all\'abitazione della donna, nella speranza di trovare indizi che portino sulle tracce dei malviventi. Da stabilire anche il collegamento fra le contusioni riportate dalla donna durante la rapina e la morte. L\'ipotesi dell\'omicidio è la più accreditata. I primi risultati sono attesi per i prossimi giorni.





Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2009 alle 13:52 sul giornale del 05 dicembre 2009 - 2596 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, riccardo silvi, omicidio


condoglianze alla famiglia, però una signora di 88 anni non può vivere da sola (se ho capito bene), in generale gl\'anziani lasciati soli sono un invito alla delinquenza da una parte e rafforzano questo disinteresse sociale specifico dall\'altra, tanto più cari quaranta-cinquantenni che questo sarà il vs destino dato il pessimo esempio che date<br />
<br />
speriamo che le ff.oo. possano prendere presto questi assassini e che la giustizia applichi il dolo eventuale, chiunque sa qualcosa lo dica alle ff.oo. in un sussulto di dignità civile