CGIL, CISL e UIL congiuntamente in Interporto

roberto pesaresi 10/12/2009 - “Osserviamo con grande interesse l\'evoluzione di questa importantissima infrastruttura ed auspichiamo il completamento dei lavori stradali e ferroviari nei tempi preannunciatici dal presidente Pesaresi.” Con queste parole Mario Canale della Cisl Marche, Giorgio Andreani di Uil Trasporti Marche, Fabrizio Fabbretti di Filt Cgil e Maurizio Di Cosmo segretario regionale Cgil hanno saluto l\'Interporto delle Marche alla loro prima visita ufficiale.

Accolti dal presidente Roberto Pesaresi e dal direttore Gianfranco Biancini, i rappresentanti regionali delle principali sigle sindacali hanno appreso l\'illustrazione dello stato dell\'arte e di avanzamento lavori con riferimento alla infrastrutture realizzate e previste. “Inoltre – hanno aggiunto – valutiamo con grande favore i positivi rapporti con il porto di Ancona già sottoscritti e quelli potenziali con l\'aeroporto per il prossimo futuro, auspicando la realizzazione dei lavori previsti dal bypass di Falconara e l\'accelerazione del completamento dei lavori ferroviari a partire dalla realizzazione della stazione interporto per l\'instradamento diretto ed automatico sulla linea Orte-Falconara anche in direzione Orte che supplirà ai ritardi nei lavori stradali”.



L\'incontro si è svolto in un clima molto cordiale – ha commentato Roberto Pesaresi – e siamo sempre pronti ad ospitare i principali attori politici, economici ed istituzionali che volessero visitare l\'infrastruttura e conoscerne le potenzialità. E\' un\'opera del territorio e per il territorio ed incontri come questi testimoniano come si stia andando nella giusta direzione col favore da parte di tutti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2009 alle 19:30 sul giornale del 11 dicembre 2009 - 1256 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Interporto Marche spa, roberto pesaresi