Chiaravalle: apre la Mostra di Modellismo

associazione modellisti chiaravallesi 16/12/2009 - Giovedi 24 dicembre alle ore 16,00 verrà inaugurata a Chiaravalle una Mostra dedicata ai Plastici Ferroviari, Case delle Bambole ed Architettoniche e Presepi, organizzata dall’Associazione Modellisti Chiaravallesi, presso la palestra della scuola di Via Leopardi, che resterà aperta tutti i pomeriggi ed anche il mattino nei giorni festivi, fino al 3 gennaio 2010.

La manifestazione gode del Patrocinio del Comune di Chiaravalle, e della collaborazione dell’Istituto Comprensivo di indirizzo Montessoriano, attraverso l’entusiastica adesione del proprio Dirigente e degli insegnanti. L’Associazione Modellisti Chiaravallesi, questo Natale ha voluto derogare dalla tradizionale Mostra di Modellismo in genere che normalmente si organizzava in questo periodo, per evitare di ripetere, magari in tono minore, il grande evento modellistico dello scorso Aprile, tenutosi in concomitanza con i Campionati Italiani di Navimodellismo statico. Si è pensato di dare spazio quindi ai plastici ferroviari dinamici e statici, che da sempre rappresentano un simbolo del modellismo tradizionale, accattivante per tutti.


Sarà funzionante un grande plastico modulare, di circa 10 m. di sviluppo degli amici del Gruppo Modellistica Piceno di Grottammare, con il quale l’A.M.C. è gemellata, oltre al plastico del Socio Ulissi e diversi esemplari più adatti ai bambini, che potranno anche cimentarsi da piccoli ferrovieri. Poi trascinati dall’entusiasmo della Sig.ra Ornella Fiori è stato dato ampio spazio alle case delle bambole (Doll House per gli anglofili), una branca del modellismo al femminile, che da noi è ancora poco conosciuta, ma che da tanti anni è diffusissima nel Nord Europa ed in Italia è per il momento concentrata nelle regioni settentrionali. Oltre alla presenza di un’espositrice della provincia di Reggio Emilia e di una Sig.ra di Tavullia, la Sig.ra Fiori, eccezione che conferma la regola, presenta alcuni suoi lavori, con i quali, Lei che appunto è di Osimo, ha recentemente vinto anche una Mostra concorso a Modena. Alle case delle bambole, nella speranza che l’esposizione faccia scatenare la passione del modellismo al rosa, verranno affiancati alcuni capolavori di modellismo architettonico.


Infine saranno esposti minipresepi e parti di presepi realizzati con varie tecniche, tra cui il traforo. Anche i bambini della Scuola Montessoriana non potevano mancare. Proporranno infatti un presepe in terracotta, realizzato da loro. I giorni 2 e 3 gennaio nell’atrio della palestra, l’A.M.C. metterà a disposizione uno spazio dove i ragazzi delle scuole chiaravallesi potranno mettere in vendita vecchi giocattoli e quant’altro vorranno, in maniera autogestita. Per eventuali ulteriori informazioni visitare il sito www.amc-chiaravalle.org.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2009 alle 15:20 sul giornale del 17 dicembre 2009 - 2556 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, Associazione Modellisti Chiaravallesi