Senigallia: rubano dei liquori alla Coop e poi picchiano i poliziotti

polizia 1' di lettura 18/12/2009 - Due extracomunitari sono stati fermati dalla Polizia di Senigallia dopo il furto di alcune bottiglie di liquori. In caserma uno dei due stranieri ha dato in escandescenza, fratturando un braccio ad un poliziotto.

Il fatto è avvenuto lunedì sera. La polizia è intervenuta alla Coop di via dei Gerani dove il personale di sicurezza era riuscito a fermare due extracomunitari, rei di aver rubato alcune bottiglie di liquori.

I due, B.Y. di 32 anni e E.M.R. di 26 anni, sono stati portati in commissariato per le procedure di riconoscimento e per la denuncia a piede libero. Subito dopo aver completato tutte le pratiche però, E.M.R. ha perso la testa, iniziando a picchiare alcuni poliziotti con calci e pugni. Dopo essere stato immobilizzato, per l\'uomo sono subito scattate le procedure d\'arresto.

Giudicato e condannato con rito immediato ad otto mesi di reclusione con la concessione dei benefici di legge, E.M.R. è stato rimpatriato con foglio di via obbligatorio del Questore Iacobone al suo paese di residenza. Per il poliziotto aggredito invece sospetta frattura del braccio.





Questo è un articolo pubblicato il 18-12-2009 alle 13:12 sul giornale del 19 dicembre 2009 - 1449 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, riccardo silvi, senigallia, extracomunitari


\"è stato rimpatriato con foglio di via obbligatorio del Questore Iacobone al suo paese di residenza\", quindi in sostanza, dopo tutto, se ne è andato con un foglietto di carta che getterà nel primo cestino, ho capito bene?<br />
<br />
.<br />
<br />
Continuo poi a non capire perché non si possano mettere i nomi completi, né perché non si possa sapere se sono regolari o irregolari e di quale paese sono cittadini.

Qui dovrebbe ebtrare la legge del taglione: <br />
Primo perchè hanno rubato liquori e non da mangiare, che sarebbe stato comunque deprecabile ma più comprensibile.<br />
Secondo sono loro che danno in escandescenze quando sono in torto marcio ed in un paese che non è il loro.<br />
Ho girato parecchio il mondo e in tutti i paesi che sono stato mi sono sempre comportato civilmente e rispettoso delle regole che trovavo, mi chiedo perchè chi viene qui in Italia si sente in diritto e dovere di fare quello che vuole?<br />
La pena che sarebbe giusta per questi elementi sarebbe il taglio delle mani per il furto e la frattura dei bracci per quello che hanno fatto ad un rappresentante delle forze dell\'ordine.<br />
E adesso non iniziate con le storie che sono razzista fascista e le solite storie che si scrivono quando uno esprime quello che la maggioranza degli Italiani vorrebbe.

e prova a immaginare che sarebbe successo se il braccio fratturato l\'avesse avuto lui

Il fatto successo lunedì.. e pubblicato oggi che è sabato? come mai? Non sarà mica perchè questa notizie è scomoda per qualcuno e pggi ci sono meno lettori di vs?<br />
<br />
Perchè non mettiamo i nomi e la nazionalità dei due tipi.. magari il mezza canaglia li conoscono e vogliono difenderli e giustificarli :-)

forse perchè ai fini della notizia stessa è importante riportare il fatto e non da dove proviene chi ha commesso il reato. Nella cronaca e non nella statistica, quello che conta è descrivere ciò che è accaduto e il reato commesso non cambia in base se chi è colpevole ha i capelli neri o porta il cappello alla cowboy. A meno che non interessava più puntare l\'indice verso qualcuno senza interessarsi della notizia. L\'articolo, a mio avviso, non perde di alcun significato se non riporta certi particolari dei soggetti, l\'importante è sapere che le forze dell\'ordine sono subito intervenute e che l\'agente ferito possa guarire bene e presto.

Quello che ritengo sia un grande problema della giustizia italiana è l\'applicazione completamente burocratica delle norme: \"concessione dei benefici di legge\"... in pratica la legge dice che entro certi limiti di pena se uno è incensurato puoi sospendere la pena.<br />
Previsione giusta.<br />
Il problema nasce dal fatto che non è un obbligo ma deva scaturire da una valutazione del giudice; di fatto i giudici concedono sempre questi benefici senza compiere quella valutazione.<br />
Un soggetto che, se non era ubriaco, prima commette un furto poi aggredisce un pubblico ufficiale, commette 2 reati ma soprattutto dimostra una notevole inclinazione alla violenza; è quindi probabile che un simile soggetto in futuro si dedichi ancora a dei reati: questo basterebbe per non concedere alcun beneficio di legge.<br />
Invece, come dicevo, la loro concessione equivale a mettere un timbro nei tribunali.<br />
Questo ragionamento vale per chiunque commetta delitti, indipendentemente dalla sua nazionalità.<br />

Ricordati che l\'amore vince sempre sull\'odio.

perchè hai pure un PRIMO MINISTRO che fa tutto quello che vuole...

Off-topic

Io avevo scritto una cosa molto molto più articolata che si è cancellata per abaglio,comunque,celticus,che stai a scrive\'?!Non è ammissibile!Non puoi permettertelo.

più pattuglie ,basta con \'sti fogli di via,più coordinazione fra le varie forxe dell\'ordine,creazione di un\'unica forza dell\'ordine,pi§ contributi dello stato,la GIUSTIZIA non è la violenza estrema medio evale alimentatat da altra violenza,la giustizia è creare una società in cui chi opoera turbativa sociale e aggredisce chi arriva con una sola pattiglia e 1200 euro al mese di stipendio viene messo in condizioni categoriche di non nuocere,la giustizia non è la vendetta,non è l\'odio,non è la violenza di questa società decaduta,io ti dico pure celticus che la cultura celtica nbon la dovresti nominare,io sono stato in Britannia ,Galles,Cornovaglia,Inghilterra,Francia,Norvegia,fammi il favore di non esprimere idee inesprimibili,inamissibili,usa la coscienza che ti è stata a data a tutti,come a me,bene,non come le persone citate qua nel comunicato,le iniziali,ma che volete andare a cercarli perché la vostra vita non ha uno scopo e volete fare i giustizieri,glòi sceriffi ,perché guardate qualche film?Le forze dell\'ordine sottraggono la gente dal linciaggio della folla ,poi,come lo conoscete un cittadino straniero,dove lo localizzate una volta che ne sapete nome e cognome ,cari galletti,ci sono le forze dell\'ordine ,le armi da taglio si usavano nel medio evo,forse è da quando hanno tirato le monete addosso a Craxi che viviamo un imbarbarimento della società incredibile,perché la gente deve risolvere i propri problemi con queste dichiarazioni,passibili alcune di persecuzuione penale.A me sentire parlaredi armi da taglio non fa piacere.

Non rendi onore ai poliziotti,Celticus,in questomodo,lascia fare allo Stato,dovrebbe fare lo Stato,molto mol,to di più e ci vorrebbe poco per farlo.

Non scrivo più,comunque,Celticus,stai facendo apologia del komehinismo,di ciò che dici di combattere.

E in verità, in verità vi dico: sopporterò il dolore, se questo sarà stato utile a far vincere l\'amore. Amen.<br />
SANTO SUBITO.

Un altro Santo!?!?<br />
Per carita\', ti prego...Ultimamente si moltiplicano a dismisura!<br />
Peraltro la gente ancora non si rende conto che a far santi gli uomini sono gli stessi uomini e non certo dio...<br />
Scusate l\'OT.<br />
Per il resto, direi che l\'evento e\' deprecabile.<br />
Solidarieta\' al poliziotto.<br />
A me interessava solo sapere di che religione fossero i due extracomunitari...<br />
Mi auguro di religione diversa da quella islamica, per via dei superalcolici... ;)<br />
Ciao a tutti.

Io ho sempre ammirato e rispettato le forze dell\'ordine sia ben chiaro questo punto. Nel mio commento non ho fatto nessun riferimento a loro

Non riesco a capire i vostri commenti contro di me che ho espresso solo quello che TUTTI noi pensiamo se fossimo noi in prima persona ha dover subire simili reati. Subire dei furti nella propria casa vedere violentata un familiare subire uno scippo in strada magari nostra madre oppure nonna se questo accadesse vorrei poi leggere gli stessi commenti. E questa volta leggete bene il commento sino in fondo non ho fatto distinzioni di razza e sesso dei colpevoli.

Commento modificato il 20 dicembre 2009

Già mi aspettavo sarebbe aspettato il commento \"esagerato\".<br />
Puntualmente eccolo.<br />
Per fortuna Celticus che invece la maggioranza degli italiani non la pensa affatto così: altrimenti ci troveremmo molta gente che preferirebbe farsi giustizia da sola, bell\'esempio di civiltà dal paese del diritto e del primo divieto alla pena di morte.<br />
E quando la gente si fa giustizia molto spesso chi ci rimette è il debole di turno, fatalmente accusato.<br />
<br />
Se come dici ti sei sempre comportato correttamente nei paesi dove sei andato, hai fatto bene e hai reso onore agli italiani all\'estero.<br />
Ma per favore, \"certe\" regole di giustizia sommaria (se pure con toni volutamente polemici) lasciamole ad altri.<br />
<br />
A proposito: Buon Natale.<br />
La festa che ricorda la nascita di una persona che poi è finita come sappiamo perchè altri volevano una bella e funzionale giustizia sommaria.

Off-topic

Celticus ,parla per te, non avere la pretesa di psicoanalizzare gli altri e non credere che con lo stampatello le tue \"idee\" sono più incisive.<br />
<br />
Cospargiti dell\'acqua dell\'umiltà.




logoEV