Viaggio nel mondo sconosciuto degli anfibi

biodiversità 1' di lettura 18/12/2009 - Sabato 19 dicembre 2009, dalle ore 15.00 alle 19.00 presso la Riserva Naturale Regionale Ripa Bianca di Jesi. Relatori: Carlo Scoccianti e David Fiacchini. Dopo l\'incontro sui chirotteri di sabato scorso, sabato si terrà il secondo appuntamento di \"Salvare la biodiversità, volontari per natura\" sul tema degli anfibi. 

\"Salvare la Biodiversità: Volontari per Natura\" è un\'attività di formazione ed informazione che prevede il coinvolgimento dei soci WWF e comuni cittadini simpatizzanti dell\'Associazione per la salvaguardia e la conservazione degli anfibi e dei pipistrelli. Il progetto ha come obiettivi divulgare una corretta informazione scientifica attraverso la realizzazione di alcuni incontri con esperti e propone azioni di volontariato concrete da svolgere sul campo quali la ripulitura di fossi, la collocazione di nidi artificiali per pipistrelli (bat-box), la realizzazione di stagni e piccole pozze d\'acqua permanenti per anfibi nel territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e della Riserva Naturale Regionale Ripa Bianca di Jesi.



Un obiettivo degli incontri con gli esperti è contribuire a sfatare l\'idea negativa diffusa nell\'immaginario collettivo dovuta a superstizione e scarsa informazione verso specie animali come i pipistrelli, i rospi, le rane e gli altri anfibi. \"Salvare la Biodiversità: Volontari per Natura\" è una delle azioni previste dal progetto per la conservazione della piccola fauna nelle Marche ed è realizzato in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato nelle Marche, l\'Assessorato Ambiente della Regione Marche, l\'Ente Parco Nazionale dei Monti Sibillini e la Fattoria del Panda Agriturismo Bioecologico \"La Quercia della Memoria\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2009 alle 17:31 sul giornale del 19 dicembre 2009 - 1986 letture

In questo articolo si parla di cultura, jesi, wwf, biodiversità, Riserva Regionale Ripa Bianca di Jesi





logoEV