L\'IdV sul parco delle Saline: \'Polemiche infondate\'

lottizzazione saline 08/01/2010 - Noi dell’Italia dei Valori di Senigallia ci permettiamo di intervenire sulla recente polemica scaturita dalle affermazioni dei Consiglieri Fabrizio Marcantoni e Roberto Paradisi riguardanti presunte concessioni edilizie rilasciate dal Comune in difformità alle norme del P.R.G., affermazioni prive di qualunque riscontro giuridico e alzate solo per un disegno calunnioso che in mancanza di meglio pare essere l’infantile leitmotiv della campagna elettorale della minoranza politica a Senigallia.

L’IdV, come partito della legalità è già attento e critico osservatore delle azioni della maggioranza e si ripropone come pignolo fustigatore dell’alleanza di cui è parte, in quanto componente leale ma valutativo di volta in volta nel tentativo di ripetere, nel nostro piccolo, quello che fece bene il nostro presidente quando fu ministro nel governo Prodi. Ci preme entrare nella questione perché del parco delle Saline come di quello della Cesanella ci siamo ampiamente occupati sia come cittadini sia come attivisti di partito, su entrambi abbiamo operato un attento controllo e continueremo a farci sentire perché tempi e modi dei due importanti punti verdi siano rispettati. Tra i nostri membri vi sono cittadini della Cesanella che hanno tutto l’interesse a veder realizzato il parco al più presto e come dal Comune è stato promesso.


L’amministrazione ha dei doveri che sarà nostro impegno monitorare e spronare nella più chiara trasparenza quindi, ma evitando toni propagandistici e sterilmente polemici come quelli usati recentemente su fantomatiche concessioni edilizie rilasciate dal Comune in difformità alle norme del P.R.G. La politica della polemica ha stancato tutti, noi e i cittadini. Cerchiamo di esser critici in modo costruttivo e corretto, lo chiediamo come cortesia all’opposizione per creare un dialogo più proficuo e meno fastidioso per gli elettori ancor più che per le forze politiche. Se si facessero meno polemiche inutili tutti ne avrebbero giovamento e qualcuno avrebbe più tempo di migliorare la propria cultura giuridica e politica magari servendosi dell’ottima libreria Marcantoni stessa, cogliamo anzi l’occasione di suggerire un titolo tra tutti “Etica e Politica” di Norberto Bobbio, sarebbe bello vederlo in mano a molti politici senigalliesi nel tempo che stanno lontano da una tastiera. Chissà che i prossimi comunicati stampa smetteranno di essere processi alle nuvole ma saranno finalmente su ciò che si vuol fare di buono o su ciò che si è fatto: come le battaglie da noi intraprese per le case popolari, per il fondo sociale aumentato, per la difesa dell’acqua pubblica ecc.


A noi queste cose interessano nella speranza di diventare un punto di riferimento dei cittadini come noi stanchi della politica del dire (ciò che non si pensa) e del non fare (ciò che serve), parlando la lingua della gente e non dei cavilli tanto astrusi quanto ipocriti. Cogliamo l’occasione di rinnovare l’apertura del nostro partito a chi voglia collaborare o portare la sua voglia di fare e parlare per il suo quartiere e ricordiamo che la settimana prossima ci sarà l’inaugurazione della nostra nuova sede in piazza Roma.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2010 alle 17:04 sul giornale del 09 gennaio 2010 - 4462 letture

In questo articolo si parla di politica, idv senigallia, lottizzazione saline


IDV di Senigallia? Perché, c\'è ancora l\'IDV - quello DOC, intendo - a Senigallia?

pepito sbazzeghuti

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

...ma che diav...<br />
Ma ci vuole molto a scrivere :\"Ci preme entrare nella questione perché del parco delle Saline come di quello della Cesanella ci siamo ampiamente occupati sia come cittadini sia come attivisti di partito, su entrambi abbiamo operato un attento controllo...... e abbiamo verificato che tutto è corretto e va bene, che le norme di prescrizione per l\'area del Parco delle Saline sono state rispettate\"?