Summer Jamboree, Tombesi: non condividiamo la scelta del periodo

summer jamboree 1' di lettura 12/01/2010 - Non piace alle associazioni di categoria la nuova collocazione nel programma delle manifestazioni estive della data della prossima edizione del Summer Jamboree.

Non convince Confesercenti e Assocamping la nuova collocazione nel calendario degli eventi estivi, organizzati dal Comune di Senigallia, del Summer Jamboree.


L\'undicesima edizione del festival dedicato alla musica ed alla cultura degli anni \'40 e \'50, ideato e diretto da Angelo Di Liberto, Andrea Celidoni e Alessandro Piccinini, è in programma dal 31 luglio all\'8 agosto, un periodo in cui solitamente si registrano meno presenze.


\"Si precisa che nè la Confesercenti nè l\'Assocamping sono mai state consultate in merito alla decisione - scrive in una nota il presedente Iorio Tombesi - specifichiamo questo perchè non si condivide la scelta del periodo\".






Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2010 alle 17:55 sul giornale del 13 gennaio 2010 - 4510 letture

In questo articolo si parla di attualità, francesca morici, summer jamboree, confesercenti, summer jamboree 2009, assocamping


Commento modificato il 12 gennaio 2010

Se il Summer Jamboree porta 150.000 presenze, e se come dice la Confesercenti è un periodo di basse presenze, ben venga il nuovo calendario.<br />
Io proporrei addirittura il mese di luglio dato che ha solo la Notte della Rotonda come manifestazione (salvo conferma dell\'attuale amministrazione).<br />
Semprechè tutte queste presenze siano vere e non vengano conteggiate assieme a quelle proprie del periodo ferragostano.

Potrebbe pure avere ragione Tombesi, che di sicuro ne sa più di me.<br />
Però mi fido di chi ormai da 10 anni organizza il Summer, e che ha sperimentato un pò tutti i periodi stagionali: perchè non provare?

Questo è lo \"scotto\" che lo Staff e la Crew del Summer Jamboree hanno dovuto pagare all\'Amministrazione Comuale dopo aver firmato il fatidico accordo di esclusiva per 4 o 5 anni???<br />
Il Comune con tutte le sue ingerenze se ne fregato altamente che tale periodo avrebbe nuociuto di gran lunga alla massa degli appassionati del Summer Jamboree, che secondo me e secondo ciò che si sente già in giro per feste e festival minori saranno impossibilitati per quel periodo, da impegni di lavoro sia stagionale che fisso...ma Il Comune ha tirato dritto per la sua strada, cosa importa se per un anno il Summer Jamboree farà un \"buco\" di presenze...ovvio di appassionati, perchè i curiosi e quelli che saranno in zona anche se non centreranno niente con il movimento saranno presenti, pronti a guastare la festa ai pochi appassionati che proveranno a godersela lo stesso, ubriacandosi e scimiottando per le poche piste da ballo disponibili, facendo \"casini\" e danni per poi incolpare i motociclisti...gli albergatori avranno i loro introiti come sempre...sborsando il minimo, i ristoranti idem; i negozi aumenteranno i prezzi come lo scorso anno; gli \"abusivi\" venderanno birra per strada e tanto altro, insomma...hanno spostato il periodo perchè la terza settiamana di agosto sarebbe finita a cavallo della Fiera di S.Agostino...ma se continueranno le ingerenze esterne riusciranno a trasformare anche Lo Splendido Summer Jamboree in una fiera estiva di paese...gira moltissimo scontento tra gli appassionati del settore lo si percepisce dai blog su internet e parlandoci di persona già ai primi importanti appuntamenti stagionali, non ultimo la splendida notte di Capodanno alla rotonda dove i soliti \"imbecilli-ubriachi\" hanno invaso la pista da ballo con bicchieri stracolmi d alcool e si sono messi a saltare come scimmie urlatrici allontanando chi era lì in abiti in style per godersi la splendida serata organizzata da Angelo ed il suo Staff, purtroppo pagando 25€ poteva entrare chiunque...<br />
L\'educazione dice un vecchio proverbio stà bene anche nella stalla dei maiali...si vede che certi individui neanche ai maiali si possono accomunare.<br />
Grazie.<br />
Max.

Ho sempre pensato che le date del Summer<br />
dovrebbero essere individuate da chi<br />
ha per primo organizzato la kermess.<br />
Il Sig Tombesi e i sig.ri albergatori<br />
hanno mai posto domande ai clienti Jamboriani<br />
ospiti di Senigallia? <br />
Avranno certo ricevute risposte ,sicuramente di non organizzare la manifestazione in altissima stagione.<br />
Il jamboriano e\' un cliente molto particolare,non ama mangiare in albergo, la mattina ama riposare non vuole mischiarsi al populismo di mezza estate,<br />
non vorrebe una festa popolare ma, assaporare la sua festa ,il suo modo di vestire, la sua acconciatura ,la sua automobile d\'annata ammirata dai piu\'e,<br />
non mischiarsi a dei travestimenti dell\'ultima ora.<br />
E\' un esibizionista , ma accettiamolo cosi come e\'. <br />
Non facciamola diventare una sagra <br />
non ci guadagnerebbe nessuno .<br />
Grazie




logoEV