Le bietole marchigiane verso il Molise, siglato l\'accordo

barbabietola 1' di lettura 20/01/2010 - Un protocollo di intesa per il settore bieticolo saccarifero: è stato sottoscritto questa mattina, nella sede regionale, tra la Regione Marche , lo Zuccherificio del Molise e le Associazioni bieticole per il conferimento bietole del Bacino delle Marche allo stabilimento di Termoli per la prossima campagna 2010/2011 e quella del 2011/2012.

L’intesa prevede che la Regione eroghi un contributo di 350 mila euro per sostenere parte dei costi di trasporto degli agricoltori che conferiranno bietole allo zuccherificio molisano.


“Dopo l’ormai famigerata riforma del mercato dello zucchero – sostiene il vicepresidente e assessore all’Agricoltura, Paolo Petrini– sono rimasti in Italia solo tre stabilimenti produttivi di zucchero. Attraverso l’accordo di oggi si potranno coltivare nelle Marche, per questa campagna e la prossima, 3 mila ettari di bietole provenienti dall’intero bacino marchigiano e trasportarle in Molise”. Parte del trasporto verrà probabilmente effettuato via treno attraverso un accordo con l’Interporto di Jesi, rendendo così più sostenibile anche l’impatto logistico.


“Abbiamo stanziato – aggiunge Petrini – questi fondi ritenendo di dover supportare ogni azione volta a migliorare le condizioni in cui si trovano attualmente gli agricoltori colpiti da una crisi di mercato senza precedenti. Riteniamo utile mettere in campo tutte le risorse e gli strumenti a nostra disposizione per farci carico delle difficoltà degli agricoltori con interventi di sostegno mirati e puntuali che possano tutelare l’intero settore agricolo così importante per l’economia regionale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2010 alle 16:47 sul giornale del 21 gennaio 2010 - 1131 letture

In questo articolo si parla di lavoro, regione marche, lagacoop, zuccherifici, molise, bietole





logoEV