Udc: difensore civico e direttore generale sono poco utili e costose

21/01/2010 - \"L’UDC di Jesi comunica che il consigliere comunale avv. Marcello Pentericci ha presentato due mozione da discutere nel prossimo Consiglio Comunale. La prima riguarda la Legge Finanziaria ed in particolare la questione Difensore Civico e Direttore Generale\". 

La recente Legge Finanziaria prevede che i Comuni al di sotto dei centomila abitanti non possono avere il Difensore Civico ed il Direttore Generale. Queste due figure per la stragrande maggioranza dei cittadini di Jesi sono certamente poco utili e molto costose e possono avere una conclusione prima della fine della scadenza del Sindaco e del Consiglio Comunale. Con la mozione l’avv. Pentericci invita il Sindaco ad esaminare la possibilità di concludere i rapporti con il Direttore Generale ed il Difensore Civico prima della scadenza del loro incarico.



L’altra mozione riguarda la nuova sede del Commissariato nell’area ex SADAM in quanto ad oggi non risulta presentato neppure un progetto. La sede del Commissariato nella nostra città è totalmente inadeguata da rendere i servizi ai cittadini molto difficoltosi ed invita il Sindaco considerato che da molti mesi è stata fatta una variante al P.R.G. per permettere la costruzione di tale sede ad attivarsi presso le Autorità competenti perché questa venga realizzata in tempi brevi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2010 alle 18:00 sul giornale del 22 gennaio 2010 - 1298 letture

In questo articolo si parla di udc, politica, udc jesi, unione di centro