Volley: le Moiarole dell’Edil Ceccacci ospitano il forte Bastia Umbra

2' di lettura 22/01/2010 - La 17° giornata, seconda di ritorno, del campionato nazionale di serie B2 femminile girone E, propone l’incontro coinvolgente sia per i protagonisti che per gli appassionati, tra l´Edil Ceccacci Moie (AN) e l´Edilpasseri Bastia (PG), a loro volta 4° e 5°.

Moie sta navigando con un buon vento, quattro i successi consecutivi delle moiarole con due affermazioni esterne abbastanza significative (Porto Recanati e Corciano). Dopo un periodo di appannamento, dovuto molto probabilmente alla preparazione forzatamente affrettata, la squadra di mister Mazzarini ha ritrovato schemi e coerenza di gioco, riducendo nel contempo gli errori e proponendo continuità di prestazioni e di risultati. La Edilpasseri, dal canto suo, dopo una partenza ad handicap, con quattro sconfitte consecutive, ha inanellato una serie positiva che dura da ben 12 settimane. Anche in questo caso un solo punto divide le rivali, con Moie in vantaggio, che vorrà sfruttare il fattore campo favorevole per distanziare ulteriormente le antagoniste.

La partita di andata aveva visto prevalere Cesaroni e compagne con il puntaggio di 3 a 1, in un incontro molto tirato e combattuto nei primi tre set, con i due centrali terminati ai vantaggi, mentre nel quarto le biancorosse avevano letteralmente dominato lasciando alle umbre la miseria di soli 11 punti.

Prima di cedere psicologicamente, comunque, la squadra di mister Ricci aveva mostrato un gioco molto veloce ed efficace, con buoni fondamentali sia in attacco che a muro e solo una EdilCeccacci molto determinata e precisa aveva potuto venirne a capo. La dimostrazione della validità del sestetto umbro è emersa poi nel proseguo del campionato, quando le bastiole hanno recuperato alla grande con risultati sempre più convincenti (hanno perso per 3 a 2 soltanto a Filottrano e Recanati), risalendo fino al quinto posto e autorizzando ottime prospettive. I punti di forza delle giallo-nere sono il martello Giada Vergoni e l´opposta Federica Bassu, giocatrici esperte e potenti che il nostro muro avrà l´obbligo di contenere, ma altrettanto temibile sarà tutto il collettivo dell´Edilpasseri.

Sabato 23 alle ore 18.00 al Palasport di via Torino, le ragazze di Moie dovranno sudare, sicuramente, le proverbiali sette camicie e mettere in campo tutte le loro migliori qualità per imporsi di nuovo e mostrare così la propria superiorità. Siamo sicuri che la partita, viste le premesse, manterrà i buoni propositi di spettacolarità e di incertezza promessi, di cui il pubblico di Moie potrà godere tifando sempre per le maglie bianco-rosse dell´Edil Ceccacci Moie.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2010 alle 22:47 sul giornale del 23 gennaio 2010 - 1249 letture

In questo articolo si parla di sport, moie, volley, Daniele Guerro





logoEV