Calcio: la Biagio Nazzaro esce sconfitta dal derby contro la Vigor Senigallia

31/01/2010 - I rossoblù di mister Giuliani escono sconfitti dal derby contro i rossoblù di mister Favi. Vigor Senigallia- Biagio Nazzaro 1-0.

Stadio Bianchelli gremito di spettatori per il derby, tra i rossoblù della Vigor Senigallia e quelli della Biagio Nazzaro, molto sentito da entrambe le tifoserie. Bandiere e cori hanno fatto da cornice per tutti i 90\' al bel match, soprattutto nella prima frazione di gioco, in campo.

Parte subito bene la formazione di casa che al 3\' è già in vantaggio grazie alla bella realizzazione di Smerilli. Arriva da solo in area, stoppa il pallone e, di prima, insacca la rete del vantaggio. Dunque Vigor Senigallia -Biagio Nazzaro 1-0.

Gli undici di mister Giuliani, però, non si scoraggio. Il match, appena iniziato, deve ancora essere giocato e per la Biagio Nazzaro è ancora viva la possibilità di pareggiare e, magari, vincere. E al 12\' Crocieri prova subito a riportare il risultato sulla parità. Calcio di punizione direttamente verso l\'incrocio dei pali ma Petrini, attento e ben disposto, devia in calcio d\'angolo.

Sfuma così l\'occasione per i rossoblù di mister Giuliani di pareggiare ma il derby, sia in campo che in tribuna, si scalda e si accende. Ambo due le formazioni, volenterose di conquistare l\'intera posta in palio, non si risparmiano e creano continue occasioni. Occasioni però poco incisive.

Al 15\', dopo un batti e ribatti in area, la Vigor Senigallia prova a raddoppiare sfruttando un\' incertezza della difesa avversaria. Ma, nella confusione di tocchi, alla fine è la difesa biagiotta ad avere la meglio. La Biagio Nazzaro, di contro, tenta di recuperare il risultato e al 21\' si spinge in avanti con Ruggeri, sulla fascia di sinistra. Rizzotto respinge. E\' ancora la formazione ospite a recuperare il pallone e ad avere quindi la possibilità di finalizzare ma Petrini in uscita salva.

Gli undici di mister Giuliani non si arrendono e continuano a spingersi in avanti. Tentativi, forse troppo poco decisi e determinati, che non creano mai grandi difficoltà agli avversari. Da parte propria la Vigor Senigallia riesce sempre bene a chiudere gli spazi e a difendere il vantaggio, giunto troppo presto per dare sicurezza e tranquillità. Tranquillità che i rossoblù (oggi in completo bianco) di mister Favi non riescono neanche a concedersi con le proprie finalizzazioni. Al 27\' infatti il pallone sembra proprio non voler concedere il raddoppio alla Vigor Senigallia. Per tre volte, i locali cercano di sorprendere Polverari: Smerilli colpisce il palo, Savelli la difesa ed al terzo tentativo dei rossoblù il pallone termina fuori.

Sul risultato parziale 1-0 a favore dei locali, l\'arbitro D\'Angelo di Ascoli Piceno manda le due formazioni negli spogliatoi. Nella ripresa, in cui la formazione ospite sarebbe dovuta uscire di più per cercare di creare un maggior numero di occasioni da gol e riaprire così il match, è tutto Vigor Senigallia. Gli undici di mister Favi difendono bene il vantaggio, giunto al 3\'pt con Smerilli, ma allo stesso tempo continuano ad attaccare. Al 26\' Smerilli, che riceve da Savelli, da solo sulla fascia di destra entra in area, scarta tre avversari e, peccando forse di troppo altruismo, passa il pallone a Pesaresi, in posizione di fuori gioco. Nulla di fatto quindi. Risultato fermo sull\'1-0.

Lo stesso autore del gol, al 29\' su calcio di punizione dal limite prova a sorprendere l\'estremo difensore avversario che, in due tempi, riesce a parare. Dieci minuti dopo, è l\'estermo difensore locale, in tuffo, a salvare il risultato per la propria squadra. Il resto è nulla fino al 48\' quando un tiro cross sulla sinistra di Ragni fa sussultare i 450 spettatori presenti allo stadio Bianchelli. Il pallone sfiora la traversa. Termina 1-0 il derby tra Vigor Senigallia e Biagio Nazzaro.

VIGOR SENIGALLIA: Petrini, Giraldi, Rizzotto, Nataloni, Giorgini, Mosca, Caprini (36\'st Cercaci), Savelli, Pesaresi, Smerilli, Candelaresi. (A disp: Moscatelli, Curzi, Fraboni, Giovine, Paniconi, Nacciariti). All. Favi

BIAGIO NAZZARO: Polverari, Nwanze, Ruggeri, Costantini (20\'st Ragni), Vergoni, Iezzi, Taglioni (8\'st Menotti), Polanco, Gualtieri, Crocieri, Pasquini. (A disp: Martelli, Perugini, Bartolucci, Mansi, Fulgenzi). All. Giuliani

ARBITRO: D\'Angelo di Ascoli Piceno

MARCATORI: 3\'pt Smerilli

NOTE: Ammoniti: 28\'pt Smerilli (V), 36\'pt Savelli (V), 43\'pt Pasquini (B), 25\'st Mosca (V), 28\'st Iezzi (B). Angoli: 0-3. Spettatori: 450 circa.

Gli altri risultati (31/01/10):

Castelfrettese - Real Metauro 0-2

Fermana - Grottammare 1-0

Jesina - Urbania 1-1

Montegiorgio - Montegranaro 0-0

Osimana - Cingolana 2-1

Sambenedettese - F. Maceratese 2-0

Tolentino - Fortitudo F. 1-0

Urbino - Piano S. Lazzaro rinv.

Vigor Senigallia - Biagio Nazzaro 1-0

Vis Macerata - Vis Pesaro 2-0

Prossima giornata (07/02/10):

Biagio Nazzaro - Vis Macerata

Cingolana - Castelfrettese

F. Maceratese - Osimana

Fortitudo F. - Sambenedettese

Grottammare - Tolentino

Montegranaro - Jesina

Piano S. Lazzaro - Montegiorgio

Real Metauro - Urbino

Urbania - Vigor Senigallia

Vis Pesaro - Fermana

Classifica:

1 Sambenedettese 51

2 Fermana 46

3 Urbania 40

4 Piano S. Lazzaro * 38

5 Vis Pesaro 38

6 Jesina 38

7 Real Metauro 36

8 Montegiorgio 35

9 Grottammare 32

10 Tolentino 32

11 Fortitudo Fabriano 29

12 Montegranaro 28

13 Osimana 27

14 Biagio Nazzaro 27

15 F. Maceratese 26

16 Castelfrettese 26

17 Cingolana 23

18 Vigor Senigallia 23

19 Urbino * 22

20 Vis Macerata 19

*una partita in meno








Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2010 alle 19:24 sul giornale del 01 febbraio 2010 - 2212 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, vigor senigallia, Stadio Bianchelli, Sudani Alice Scarpini, campionato di eccellenza, biagio nazzaro