Rione Porto: l\'associazione non persegue scopi di lucro

via carducci 1' di lettura 02/02/2010 - \"In ordine all’articolo apparso sull’ultima edizione di Logos relativo ai contributi assegnati dal Comune a sostegno dell’attività svolta dalle associazioni senigalliesi ed in particolare per quanto apostrofato sull’Associazione culturale Rione Porto rea di operare in un quartiere “di sinistra”, l\'associazione precisa quanto segue\".

L’Associazione è stata costituita con l’intento di salvaguardare le tante “storie” e tradizioni locali che, con il dialetto senigalliese, rischiano di scomparire e con ciò animare anche il rione da cui il sodalizio ha preso origine oltre 15 anni fà. L’Associazione che è aperta a tutti non ha mai svolto un lavoro di fiancheggiamento politico, anzi è stata persino critica nei confronti dell’attuale Amministrazione Comunale come nella pubblicazione di alcune ricerche “storiche” effettuate dai soci e relative all’area Sacelit-Italcementi ed alla conservazione delle mura guidubaldine.



L’Associazione non persegue scopi di lucro e, per le proprie finalità statutarie, ha sempre collaborato, a titolo gratuito, con altre realtà locali a prescindere da eventuali orientamenti politici. Similmente giovedì 4 febbraio il proprio gruppo teatrale “I Mazzamurei” si esibirà al “Gabbiano” devolvendo gli utili a favore dell’AIRC e di Haiti. L’Associazione continuerà la propria attività anche se dovessero verificarsi mutamenti politici locali ma, nell’interesse più ampio della vita cittadina, auspica la medesima considerazione e sostegno fin qui espressi dall’attuale Amministrazione Comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2010 alle 18:33 sul giornale del 03 febbraio 2010 - 2268 letture

In questo articolo si parla di attualità, via carducci, associazione culturale rione porto, logos


cari amici, certi articoli, come quello apparso su Logos non andrebbero nemmeno commentati, sia per il contenuto riportato, sia perchè è rivolto a tenere un pò solido l\'elettorato di destra. Non hanno nulla se non provare a screditare in tutti i modi l\'associazionismo, visto come fenomeno di sinistra. Dovrebbero riportare articoli sulle loro conquiste, su quanto di buono hanno fatto o contribuito, invece.... niente di niente, il vuoto di notizie impone di stampare qualche pagina in più, inventando e screditano.

Gli articoli non si commentano. Si smentiscono.<br />
<br />
Lì c\'era scritto che tutte quelle associazioni prendono soldi dal Comune.<br />
<br />
Lo smentite?<br />
<br />
Poi c\'è chi pensa che sia giusto che prendano soldi, altri pensano che non lo sia. Ma non è questo il punto.




logoEV