Paradisi: gli imprenditori al confronto con l\'innovazione

CNA 03/02/2010 - Ai blocchi di partenza il progetto IMPRESA INNOVATIVA della CNA di Jesi.

“Il progetto è partito dal piano strategico del comune di Jesi – commenta Maurizio Paradisi, Presidente della CNA di Jesi – un progetto che nasce, quindi, dalla concertazione con l’amministrazione pubblica. Il progetto, per il momento, è stato accolto positivamente dalle imprese e visto ancora il tempo a disposizione per l’iscrizione ci fa ben sperare – continua Paradisi - Questa risposta positiva da parte degli imprenditori dimostra come il confronto e la concertazione tra istituzioni e rappresentanti del sistema economico può portare alla nascita di progetti come questi che rispondono alle necessità delle imprese”.



“Il progetto IMPRESA INNOVATIVA, fortemente voluto dalla CNA locale – sottolinea Elisabetta Grilli Responsabile Sindacale della CNA di Jesi - vuole essere strumento di stimolo per i nostri imprenditori a percorrere la strada dell\'innovazione, dell\'alta qualità, del giusto posizionamento in un mercato oramai globale, del confronto e dell\'aggregazione, anche per far fronte ai momenti di maggiore difficoltà come anche le nostre imprese stanno affrontando. Indicazioni che si contrappongono ad atteggiamenti di chiusura e di arroccamento difensivo giocato sul basso-medio livello”.



Gli incontri saranno dei laboratori di confronto attivo tra imprenditori coadiuvati da facilitatori professionisti dei vari settori. Tre gli incontri di \"sensibilizzazione\": innovazione; reti d\'impresa; posizionamento sul mercato ed internazionalizzazione. 2 incontri di gestione imprenditoriale: gestione e finanza d\'impresa; ict, sicurezza informatica e privacy. 1 incontro vuole porre a confronto il mondo imprenditoriale e gli amministratori locali per un alterno scambio di informazioni. Oltre ai laboratori il progetto prevede un un check up aziendale per il controllo delle performance ed infine lo sviluppo di una strategia per il breve – medio periodo. Un percorso teso, quindi, ad introdurre le piccole e medie imprese in fondamentali filoni di crescita come l’internazionalizzazione, le reti di impresa, la gestione aziendale. In particolare gli obiettivi specifici del progetto proposto sono: analizzare le performance; proporre azioni; scegliere la strategia adeguata (reti, internazionalizzazione, riconversione).



“Il sistema delle PMI di oggi necessità di un forte sostegno al potenziamento dell’area commerciale e all’efficienza di gestione – commenta Andrea Cantori, responsabile della progettazione della CNA Provinciale di Ancona – In questo 2010, quindi, sarà necessario concentrare gli sforzi nel campo dell’internazionalizzazione e delle reti di impresa per quanto concerne il potenziamento dell’area commerciale, senza trascurare l’altro elemento di criticità delle PMI che è la gestione di impresa che può permettere una razionalizzazione dei costi aziendali e il conseguente recupero di competitività”. I sei laboratori di confronto con gli imprenditori si svolgeranno tutti i sabati a partire dal 20 febbraio 2010, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso la sede CNA di Jesi (viale Don Minzoni n. 5/C – tel. 0731239411). Il primo incontro sarà tenuto dal Dott. Pignatari, responsabile di CNA Innovazione Emilia Romagna. L’iscrizione al percorso per le imprese residenti e operanti nel territorio di Jesi è completamente gratuito. La scadenza delle iscrizioni è fissata per il 12 febbraio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2010 alle 15:48 sul giornale del 04 febbraio 2010 - 1341 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, cna, impresa, CNA jesi