Sadam: in consiglio altre mille firme di protesta

firma 04/02/2010 - Oggi, in occasione del Consiglio Comunale, consegneremo altre 1.000 firme di cittadini contrari all’insediamento di centrale a biomasse e raffineria alla exSadam.

Aumenta costantemente il malcontento dei cittadini e la loro contrarietà ad ulteriori impianti insalubri ed altamente impattanti in una città come Jesi già oggi altamente compromessa ed al di fuori dei limiti ambientali di legge, come confermato anche dalla stampa odierna.


Vedremo se il consiglio comunale saprà rispettare le istanze ed i diritti dei cittadini, dando almeno loro la possibilità di esprimersi con un referendum, oppure si rivelerà un retrobottega di sterili segreterie di partito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2010 alle 19:35 sul giornale del 05 febbraio 2010 - 1080 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, sadam, Vallesina, firma, Comitato Tutela della salute e dell\'ambiente della Vallesina