In arrivo il convegno \'Le adolescenze\'

Giovani 05/02/2010 - Si svolge sabato 6 febbraio 2010 con inizio alle ore 9,00 nella Sala Convegni della Fondazione Colocci (via Angeloni, 3) a Jesi il Convegno “Le adolescenze, una prospettiva di crescita nell’ottica della separazione”.

Il Convegno è prevalentemente rivolto agli studenti dei Licei Scienze Sociali, Socio-psico-pedagogico, Classico di Jesi e rappresenta l’iniziativa d’apertura del Progetto Regionale “Unire Separando” del Dipartimento di Salute Mentale di Jesi. Una delle cose a cui non possiamo e non dobbiamo rinunciare è il processo di crescita come passaggio utile e necessario del nostro ciclo vitale. Soggetti, famiglie, scuola e società sono elementi di un unico sistema, attori e spettatori di quel complesso ma irrinunciabile processo che ci proietta nelle varie fasi della nostra vita e della storia. In ogni processo evolutivo il senso di appartenenza e il lutto della separazione, diventano passaggi utili e necessari per favorire lo sviluppo di crescita. Da questo confronto a più voci si vuole evidenziare la complessità del fenomeno e la volontà ad affrontarlo con sapere scientifico e collaborazione tra le parti.

Partecipano: Burattini Franco, responsabile U. O. Promozione Salute Mentale – DSM Z. T. 5 Jesi; Borini Riccardo, coordinatore ambito territoriale sociale IX Jesi, Feliziani Giovanni, direttore integrazione socio-sanitaria ASUR Marche Ancona; Marchi Fabio, Promozione Salute Mentale DSM Z. T. 5 Jesi; Mari Massimo, direttore DSM Z. T. 5 Jesi; Martini Claudio, direttore Governo Clinico Z. T. 5 Jesi; Mingione Ciro, direttore della Z. T. 5 Jesi; Petta Giuliana, dirigente Liceo Classico Jesi; Tangherlini Massimo, Promozione Salute Mentale DSM Z. T. 5 Jesi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2010 alle 14:49 sul giornale del 06 febbraio 2010 - 1004 letture

In questo articolo si parla di attualità, giovani, Asur Jesi