Ex Sadam: gli operai occupano l\'aula consiliare, il consiglio vota no

consiglio comunale 1' di lettura 13/02/2010 - Gli operai dell\'ex zuccherificio Sadam occupano l\'aula durante la seduta consiliare. Bocciato il progetto di riconversione.


Gli operai Sadam hanno occupato l\'aula consiliare venerdì durante la seduta del consiglio comunale di Jesi, impedendo agli esponenti dei comitati che si oppongono alle centrale che volevano assistere ai lavori di entrare.


Il consiglio era chiamato a votare sul piano di riconversione dell\'ex zuccherificio Sadam in una centrale a biodiesel. Un operaio, rimasto coinvolto nel parapiglia, è stato portato via in ambulanza. La seduta, momentaneamente interrotta, si è conclusa nella notte.


Diciassette i voti contrari, trasversali ai due schieramenti, dodici i \"sì\" e un\'astensione. Il sindaco Fabiano Belcecchi tuttavia sarebbe pronto a firmare comunque l\'accordo, smentendo le dimissioni. Alcuni cassintegrati hanno insultato all\'uscita i consiglieri che hanno bocciato la mozione. E\' stato necessario l\'intervento delle forze dell\'ordine le quali hanno scortato i consiglieri fuori dal Municipio.






Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2010 alle 00:08 sul giornale del 13 febbraio 2010 - 2267 letture

In questo articolo si parla di attualità, consiglio comunale, francesca morici, jesi, sadam


pierpaolo

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV