Carnevale Fidapa al circolo per Haiti

Carnevale Fidapa 17/02/2010 - Riuscire a riportare il sorriso nei visi dei piccoli di Haiti e recuperare il nostro passato, le nostre tradizioni: questo lo spirito della simpatica iniziativa organizzata dalla sezione jesina della FIDAPA, associazione donne arti professioni ed affari, martedì 16 febbraio, in occasione del carnevale.

La serata – riuscitissima- a cui hanno partecipato molti gruppi mascherati , si è svolta al Circolo Cittadino, nella sala del lampadario addobbata elegantemente dalle fidapine, anche con l’aiuto di Giusy Bellagamba che ha esposto alcune delle sue bellissime maschere, vere e proprie opere d’arte.



“Era nostra intenzione – riferisce la presidente Fidapa avv. Antonella Ricci – far rivivere lo spirito delle tradizionali feste di carnevale che si tenevano negli anni ’50 nella stupenda struttura cittadina, il circolo, appunto, che da quest’anno è divenuta la sede della nostra associazione; e questo si è potuto realizzare grazie alle nostre socie che si sono adoperate nella ricerca di vecchie foto, spezzoni di vita passata…” Pertanto tutto in perfetta sintonia con il tema nazionale fidapa, incentrato sulla riscoperta delle tradizioni.



Tradizioni riprese anche nel menù della cena, dove erano anche presenti tutti i tradizionali dolci del carnevale marchigiano. Al momento del ricordo, le fidapine hanno fortemente voluto avvicinare la solidarietà: il ricavato della serata sarà infatti devoluto ai bambini di Haiti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2010 alle 17:41 sul giornale del 18 febbraio 2010 - 1154 letture

In questo articolo si parla di attualità, carnevale, jesi, fidapa, fidapa jesi, haiti