Il radicale Mugianesi dice \'sì\' a Marcantoni

marcantoni sindaco 1' di lettura 19/02/2010 - Anche Maurizio Mugianesi, esponente dei Radicali senigalliesi, ha deciso di aderire al Coordinamento civico e di presentare la propria candidatura sotto il simbolo del puzzle per la prossima elezione del Consiglio comunale.

“Per noi – dice Fabrizio Marcantoni, candidato a sindaco sostenuto dal Coordinamento civico, dal Pdl, dalla lega Nord e da La Destra – è un segnale importante perché dimostra come il Coordinamento civico e l\'intera coalizione che mi appoggia, riescano a calamitare l\'entusiasmo e l\'impegno di persone che provengono da diverse esperienze e da diverse culture politiche.


Il sì di Mugianesi al nostro progetto testimonia il fatto che noi, a differenza di ciò che avviene in altri schieramenti, riusciamo ad aggregare, a creare interesse ed a fornire un luogo di confronto aperto a tutti. Sono orgoglioso della fiducia che Maurizio Mugianesi ha voluto accordarci ed accordarmi. Il suo apporto ci aiuterà sicuramente a crescere e ad aprirci a tematiche che troveranno certamente spazio nel programma che stiamo finendo di preparare in questi giorni e che presto presenteremo alla città”.


da Fabrizio Marcantoni

candidato sindaco Coordinamento Civico-Pdl-Lega Nord-La Destra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2010 alle 12:26 sul giornale del 20 febbraio 2010 - 3971 letture

In questo articolo si parla di politica, fabrizio marcantoni


dopo le piroette del prode Capezzone, questi endorsement Radicali-PDL dovrebbero far notizia?

Certo che no, anche perchè Mugianesi in passato è già stato candidato con Marcantoni, anche come Assessore.<br />
E prima del voto finale ce ne saranno altri di candidati assessori, e rimarranno solo candidati.

Secondo quale logica?<br />
Cordialmente.

Sono candidati a consiglieri.<br />
<br />
I candidati ad assessori ce l\'ha Mangialardi, visto che ha promesso poltrone a mari e monti essendo sicuro di vincere al primo turno.<br />
<br />
Di qua siamo più umili. Step by step.<br />

Hai qualche nome da farci?<br />
Perchè di ca@@@te ne abbiamo sentite tante e per far si che questa non sia tale qualche nome ci vorrebbe.<br />
In attesa, ringrazio

Off-topic

Maurizio come mai sei così nervoso?<br />
Calma su!

Viene da pensare che le piroette siano lecite solo quando l\'approdo è il loft di piazza Sant\'Anastasia in Roma (è questa l\'ubicazione del loft?). Vero è che la letteratura non ci è di conforto e che dall\'inaugurazione di quel loft sono state più le uscite che gli ingressi ma pensi: fu una notizia anche l\'ingresso di Monachesi (a suo modo un endorsment) in maggioranza! Buon lavoro a Mugianesi.

Dunque: Alleanza per l\'Italia che si allea con Rifondazione a Senigallia non va bene perchè alle Regionali non ci sta.<br />
Però il signor Mugianesi (che non conosco ma immagino sia un radicale ortodosso) può allearsi con la destra anche più radicale mentre la sua Bonino è candidata alle Regionali del Lazio per il CS e tutto va bene? Boh.<br />
Di qua non è che siete più umili, se va bene siete strabici. Oppure ciurlate nel manico, come credo più verosimile.

Da quello che ho capito la scelta di Mugianesi è personale.<br />
Non sono i Radicali che si mettono col coordinamento civico. E\' un radicale che ci si mette (peraltro senza portarsi dietro simboli o \"pretese\").<br />
<br />
Peraltro la contraddizione sta nel fatto che i Radicali, altrove, si alleino con la sinistra.<br />
Ho sempre pensato che le istanze radicali (penso a quelle su lavoro e giustizia, ad esempio) trovino maggiore possibilità di essere accolte de qua piuttosto che de là.<br />
Io stesso, pur essendo stato sempre di Destra, non mi sono vergognato in un paio d\'occasioni di votare Radicale. Anche se, ovviamente, simpatizzo poco con Pannella e Bonino e più con i Riformisti Liberali di Della Vedova e soci che sono stati costretti ad uscire dal partito Radicale, così come tutti i dissidenti del duopolio Pannella-Bonino (due veri e propri dittatori).

Le ca@@@te mi danno un pochino di orticaria, ma mi gratto con calma,grazie per il conforto.

Bella,bellissima notizia,ora questa coalizione la si può definire in modo credibile veramente trasversale,come io mi aspettavo all\'inizio e poi rimasi un pochino deluso.Abrax,Mangialardi non piace a tante tante persone di sinistra radicale,sinistra riformista ,sinistra Dc,Radicali;mio caro sparacartucce solitario fatti una ragione di questo,fattene una ragione del fatto che ilo mondo non va avanti col paraocchi e col paraudito e soprattutto,le persone e anche le sigle politiche,che sono composte da persone, appoggiano chi ritengono più giusto.Alle lezioni politiche francesi i Radicali Italiani tifavaqno per Sarkozy.Capezzone mi sembra un valore aggiunto per il Pdl.é una fortuna che la politica sia trasversale e non contrapposizione fra blocchi in lotta \'per la conquista del potere a prescindere da cosa si vuole fare una volta che si fa il potere.I Radicali sono per tradizione l\'archetipo della coerenza con le loro idee e appoggiano chi più portarle avanti.Purtroppo in questa tornata amministrativa senigalliese è evidente quale è la parte politica dispotica e orientata verso interessi personalistici e promesse e favori alla singole persone o a gruppi di di persone anziché animata da passione civica e interesse verso il bene dell\'intera comunità.Il tutto farcito da siringoni di prepotenzae permalosità gratuite.Non è questa la sinistra o il centro sinistra,una persona che si sente di sinistra,social democratica,riformista,dalla parte delle persone e al servizio di esse,non si può riconoscere nel centro sinistra senigalliese che si propone come continuativo dell\'amministrazione passata.Infatti tante sono state le defezioni.

Abbiate rispetto per chi porta avanto battaglie a livello mondiale cdome quella dell\'associazione \"Nessuno tocchi Caino\",della Bonino che è stata \"trattenuta\" in Afghanistan dai talebani quando era commissario dell\'UE per i diritti umani nel mondo .Faccio notare che il governo Berlusconi nella legislatura che partì nel 2001 ,non riconfermò la candidatura della Bonino per la carica citata sopra.Abbiate rispetto per gli attivisti radicali per i diritti umani fermati e bastonati dalla polizia in Russia e nel Laos, non credo che fra loro ci siano state persone poi confluite nei Riformisti liberali.Sul dupolio Pannella-Bonino sono d\'accordo.

L\'ha scritto ieri che vincerà al primo turno.<br />
Mica me l\'invento io.<br />
Quanto alle poltrone, le trattative e le promesse sono avanti da un pezzo.

Un conto è essere trasversali, che al momento prima del voto è come una grossa rete che tira dentro tutto.<br />
<br />
Un conto poi è governare con chi ha visioni sociali completamente opposte...<br />
<br />
Qui si va dagli exEskimo ai neoFascisti.<br />
Dai federalisti che vorrebbero un Italia (\"con il tricolore mi ci pulisco il culo\") a quelli che del tricolore ne fanno più che una ragione di vita.<br />
<br />
Ci sono i legalizzatori delle droghe leggere con quelli della tolleranza zero.<br />
Dai laici pro-eutanasia, pro-aborto, pro-matrimonio tra omosessuali, ai conservatori pro-chiesa, antiOmosessuali, antiLegalizzazione.<br />
<br />
Unico comun denominatore?<br />
La poltrona.<br />
<br />
Sveglia elettori, sveglia.<br />
<br />
Il resto sono tutte chiacchiere utili a portare i militonti ai seggi.<br />