1710-2010: Trecento anni di storia attraverso la Biblioteca Planettiana

conf stampa biblioteca planettiana 25/02/2010 - Trecento anni della Biblioteca Planettiana di Jesi: un compleanno illustre, che coincide con i 150 anni da quando il patrimonio librario del marchese Ghislieri è divenuto pubblico. Al via da oggi fino al 21 marzo una mostra documentaria dal titolo “Biblioteca Planettiana: dagli antichi spazi ai nuovi servizi. 1710-2010” allestita a Palazzo della Signoria.

L’inizio delle celebrazioni è stato presentato ieri nel corso di una conferenza stampa alla presenza del sindaco Fabiano Belcecchi (con in mano le deleghe alla cultura dell’ex assessore Valentina Conti), del vice e assessore ai lavori pubblici Stefano Tonelli, del presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi Carisj Federico Tardioli, della direttrice della Biblioteca Planettiana Rosalia Bigliardi e dell’architetto Paola Vidulli.

“Finalmente non siamo qui a parlare di Sadam - sottolineano il sindaco Fabiano Belcecchi e il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi (Carisj) Federico Tardioli - oggi guardiamo avanti per ripercorrere una storia a ritroso e apriamo una nuova fase di festeggiamenti per la Biblioteca Planettiana con una mostra documentaria aperta fino al 21 marzo”.

Il progetto di riqualificazione di Palazzo della Signoria con la trasformazione della Salara in sala di pubblica lettura, ha richiesto un impegno economico di 400.000 euro (sostenuto per 160.000 dal Comune e le restanti 240.000 euro dalla Carisj). “Le celebrazioni risentono dell’assenza dell’assessore alla cultura Valentina Conti impegnata in prima persona per due anni e mezzo in questo maxi progetto - dice il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Stefano Tonelli, che ha lavorato in stretta sinergia con l’assessorato alla cultura - per offrire servizi adeguati e spazi più agevoli. Il sogno di completare i lavori su Palazzo della Signoria per valorizzare il nostro patrimonio culturale e rendere più viva la città si sta realizzando”.

La mostra documentaria “Biblioteca Planettiana. Dagli antichi spazi ai nuovi servizi. 1710-2010”, allestita a Palazzo della Signoria fino al 21 marzo prossimo (dal martedì alla domenica, dalle ore 10 alle 12 e dalle 17 alle 19,30) “ripercorre la storia degli spazi e dei servizi offerti dall’Istituto comunale fondato grazie al marchese Angelo Ghislieri 150 anni fa - spiega la direttrice della Biblioteca Planettiana Rosalia Bigliardi - ma non tralasciando le tracce che onorano Jesi della presenza della antica libreria Pianetti fin dal 1710. Sono molti gli appuntamenti in programma per celebrare questo anniversario: pubblicazione di volumi, iniziative pubbliche e convegni. Il 29 aprile inaugureremo una mostra sulle edizioni dantesche del “Liber Dantis” dal ‘400 ad oggi; a giugno un evento espositivo sulla famiglia Ghislieri per valorizzare il nucleo archivistico di questa famiglia nobile, che ha avuto un grande peso per la cultura cittadina”. Info: www.comune.jesi.an.it/Planettiana








Questo è un articolo pubblicato il 25-02-2010 alle 18:02 sul giornale del 26 febbraio 2010 - 1950 letture

In questo articolo si parla di cronaca