Volley: la Monte Schiavo affronta la Riso Scotti Pavia

monteschiavo volley 26/02/2010 - Ancora una gara casalinga dopo quella con Novara di domenica scorsa: le ragazze della Monte Schiavo affrontano la Riso Scotti Pavia, la squadra che per prima, nel girone d\'andata, fermò la vittoriosa marcia jesina.

Guardando a quella partita, la voglia di vincere, se possibile, diventa ancora più grande. Tanto più che il girone di ritorno ha vissuto di alti e bassi, per i problemi fisici che conosciamo e occorre recuperare i punti persi per strada. Né si possono dimenticare i numerosi scontri diretti che coinvolgono le nostre avversarie (ieri Urbino – Bergamo e Novara – Pesaro, domenica prossima Villa Cortese – Pesaro), che richiedono ancora maggiore determinazione, nel saper cogliere le eventuali concomitanze di risultati.


Nona in classifica, con sei vittorie ed undici sconfitte, la Riso Scotti si è staccata sin da subito dalla zona retrocessione e punta direttamente ai play-off che, quest\'anno, coinvolgono anche le squadre classificate fino al decimo posto. In casa, sa esprimersi al meglio come testimoniano i successi su Novara (3-0), Castellana Grotte (3-1), Urbino (3-0) e Jesi (3-2). In trasferta, è andata a cogliere vittorie preziose a Busto Arsizio (3-2) e a Conegliano (3-2), dimostrandosi squadra coriacea e pericolosa.


E\' reduce dalla sconfitta casalinga con Piacenza che, dopo la vittoria sulla Monte Schiavo, ha infilato un\'altra affermazione che la fa risalire in classifica. Nelle fila della Riso Scotti, c\'è l\'ex rossoblu Hanka Pachale (a Jesi nella stagione 2004/2005). Da seguire con attenzione il martello Matuszkova che domenica scorsa ha messo a segno 25 punti nei quattro set della gara, con il 51% di positività in attacco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2010 alle 16:43 sul giornale del 27 febbraio 2010 - 853 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, Monteschiavo BancaMarche Volley