La Fiamma Tricolore contro Fabrizio Marcantoni

movimento sociale fiamma tricolore 2' di lettura 05/03/2010 - I cittadini senigalliesi alle prossime elezioni comunali non potranno votare la Fiamma Tricolore. Il candidato a sindaco Fabrizio Marcantoni ha ritenuto che i voti della Fiamma fossero non utili alla sua elezione e non necessari per una vera alternativa.

A Senigallia le elezioni del 28 e 29 marzo prossimo offriranno poche novità, anzi nessuna: inoltre 2 dei 5 candidati per la carica di sindaco si sono già presentati in passato ed hanno svolto per poco tempo il ruolo di primo cittadino. Fabrizio Marcantoni è la quarta volta che si candida e per la quarta volta si presenta agli elettori con una collocazione politica totalmente diversa dalle altre. Infatti questa volta ad esempio a differenza dell’ultima si presenta in coalizione senza l’appoggio dell’UDC di Casini.


La candidatura Fabrizio Marcantoni, secondo il nostro modesto avviso è una candidatura debole: le varie forze che ne compongono l’alleanza non hanno un programma condiviso, hanno idee diverse su tutto: dal Nuovo Piano Regolatore, alla complanare, al Piano Strutturale del Verde. E per finire basta osservare con attenzione le candidature proposte dal Coordinamento Civico: all’interno c’è tutto e il contrario di tutto, da esponenti radicali, ad ex-comunisti, ad ex-missini. Oggi la mia responsabilità in qualità di segretario provinciale è di tutelare gli iscritti, i firmatari e tutti i simpatizzanti che alle prossime elezioni non potranno votare direttamente un rappresentante del Movimento Sociale Fiamma Tricolore.


Il 28 e 29 marzo invito tutti i cittadini ad andare comunque a votare, anche sapendo che la delusione e la disillusione verso questa politica è alta, per tutelare il loro diritto civico fondamentale e scegliere con attenzione il candidato a sindaco. La Fiamma Tricolore continuerà ad essere forza attiva anche in queste elezioni, impegnandosi ad organizzare incontri e non solo, per far conoscere le proprie idee e le proprie ricette al fine di rilanciare la città verso un futuro migliore. Questo è un impegno. Missini e dalla parte del popolo, sempre.


Riccardo De Amicis Segretario provinciale Fiamma Tricolore

da Movimento Sociale Fiamma Tricolore




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2010 alle 16:25 sul giornale del 06 marzo 2010 - 4386 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento Sociale Fiamma Tricolore


Siete esattamente uguale ai comunisti...<br />
Vi siete sparpagliati in 3-4 partiti per dire che siete di estrema destra:<br />
<br />
-Movimento Sociale Fiamma Tricolore<br />
-La Destra<br />
-Forza Nuova<br />
<br />
Ce ne sono altri??

si ...c\'è anche casa pound.

Ci sarebbe stato in più il braccio non armato delle ronde della fiamma tricolore,con non armato ma con divisa d\'ordinanza di taglio identico alla divisa delle SS.Vi ricordate?Vi ricordate quel branco di esaltati a Milano con espressioni inquietanti millantato dal segretario della Fiamma Tricolore come corpo trasversale?Vorrei porre una domanda a Riccardo:cosa ne pensi di quella iniziativa?Non è una domanda provocatoria,anzi,la cambio vah\',la domanda è cosa ne pensi di quelle divise.Sono serio,non faccio ironia né lancio frecciatine.Io penso di avere visto una delle cose più repellenti in vita mia,repellenti perché i primi ipocriti,i primi vigliacchi,sono quelli che si fingono democratici e dalla parte del popolo e invece perseguono deliranti fanatismi,parlo dei rondisti,questo termine lo ho inventato io ora,forse,e del segretario nazionale del Movimento Sociale che le apoggiava e le presentava come se fossero un\'associazione di volontariato sociale,ma mi chiedovolontariato per cosa?Io intervengo perché qua si perde tempo e parole inutili,penso che un valore della destra dovrebe essere la correttezza,il non dire bugie spudorate e balzane,la vera destra moderna,come quella gollista francese,è antitetica a cose del genere.Penso poi al magna magna che c\'era alla regione Lazio nella Sanità quando Storace ne era presidente,così come quando egli era ministro della sanità.Tuti i posti di lavoro erano stati occupati dalle sue clientele,gli stessi metodi dei \"comunisti\",lui che si professa campione della trasparenza e trasversalmente dalla parte del popolo.Queste sono le favole del re nudi,mi fa ridere che mi tocca intervenire a me per dire che il re è nudo.A me...che rappresento soltant me stesso.Per fortuna,a volte...

Faresti meglio ad informarti! Nel 2005 l\'UDC di Casini era schierata nella coalizione che appoggiava il candidato Vincenzo Savini!<br />
<br />
Saluti!

Destra... Ma vi sembra \"Destra\" questa?<br />
<br />
Può una Destra inchinarsi al Nano di Arcore alleato dei separatisti ANTITRICOLORE?<br />
<br />
Una volta eravate fedeli alla linea.<br />
Non svendevate i vostri valori e i vostri ideali al primo VENDITORE DI FUMO.<br />
<br />
Il fatto che oggi i Fascisti abbiano 4/5 partiti, alla stregua dei Comunisti, implica un dato di fatto:<br />
queste ideologie sono morte e passate e inadatte ad un sistema di ECONOMIA GLOBALE che svuota gli Stati della propria SOVRANITA\' POPOLARE.

Marcantoni ha fatto benissimo a chiudere la porta a questo partito, troppo estremo.<br />
Tra l\'altro non penso che 50 voti o non so quante decine ne prendiate facciano la differenza.<br />
Non si parli di strappo o di \"scure\" che si abbatte come ho letto nell\'altro articolo: si strappa ciò che è unito, non ciò che non lo è mai stato; vabè, ognuno è in cerca di visibilità si sa.

Ti sbagli : questo partito nelle ultime elezioni ha preso 220 voti, circa il triplo de La Destra.<br />
Una certa differenza la farà sicuramente.<br />
Come la faranno i tanti esclusi sia dal PdL che dalla nuova lista civica di Marcantoni e Paradisi : dai Consiglieri uscenti di tutte le ex liste agli ex iscritti sia di AN che di FI.<br />
A furia di chiuder porte, il risultato è assicurato.<br />
Ma i conti si faranno a fine marzo...<br />

Infatti io ammiro,insomma,ammirare chi viene dal fascismo è un po\' troppo, Almirante e Fini,la sua prosecuzione,poi se veramente Almirante era il fucilatore dei disertori della Repubblica di Salò è orribile,comunque pure l\'idolatrato Guevara fucilava i disertori,è vero,non racconto panzanate,se qualcuno è contenti di questo che resti nella sua ingiusta contentezza ,ma con la coscienza sporca.Fatto sta che quello che conta è la coerenza ,ricordo il manifeto elettorale di 25 anni fa con una gigantofrafia di Almirante e la scritta \"Noi vi guardiamo negli occhi\".Quando Fini,appena più che trentenne,1985 appunto ,divenne per la prima volta depitato,Almirante gli disse,prima che Fini entrasse dentro la Camera dei deputati\"Questa è la casa della democrazia\",contrapponendo la camera alla guerriglia degli anni \'70 che fece tanta vittime da tutte le parti,gli attacchi alla sezione MSI di Sommacampagna,un dare e ricevere in cui il giornale Lotta Continua e tutti suoi membri hanno contribuito fo,cito Lotta Continua perché il direttore del giornale era Adriano Sofri,poi c\'erano i vari Lerner,Liguori,Manconi,Ferrarami pare,Mughini che comunque non si associava a questa spirale di campagna d\'odio,una prima pagina a caratteri cubitali che indicava come il commissario Calabresi,grandissimo uomo di stato,responsabile della morte di Pinelli,poi un man ifesto contro Calabresi firmato,fra tante altre personalità,da Furio Colombo,Indro Montanelli,Margherita Hack,Paolo mieli,ma su di lui spero proprio di ricordarmi male,la vfonte è il programma di Minoli,\"La storia siamo noi\".Meglio una informazione confusa che la disinformazione,scrivo per informare,perché la gente sappia.Aggiungo che il sig. De Amicis è ingegnere,meccanico credo.

Questo per chiarire le convergenze ,da me condivise,fra Marcantoni e La Destra.Basta che si tuteli la sicurezza di tutti,italiani e non italiani,siamo tutti su questo mondo.http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=232951

Bucaniere,tu scrivi per fazione e ti ho sgamato più di una volta.Per ogni voto che Marcantoni guadagnerebbe con la Fiamma ne perderebbe almeno quattro di chi potrebbe votare il coordinamento civico.le elezioni non si vincono o perdono per somma algebrica,guarda come è andata a finire con l\'ultimo centro sinistra.Ovvio che la Fiamma da sola trascina tutti i facinorosi e gli esaltati,un po\' ce ne sono,Fiamma o Forza Nuova che siano.Rifondazione,da cui sono distantissimo ,ma che non associo certo a Forza Nuova alla Fiamma anche se sono gravissimi i legami che ha coi movimenti,prende più voti da sola o quando comunque fa valòere le proprie ragioni.La Lega nel \'96 aveva pure più voti di oggi,meno trasversali,più localizzati,ma comunque di più.in coalizione col centro destra prese il t3,9%,però mi sta antipatico spiegare delle cose a chi vuole tirare acqua ad un mulino,Fai un favore a te stsso,la prossima volta scrivi quello che pensi e non quello che vuoi fare cercare di pensare.Che io scrivo solo e soltanto quello che mi viene da dentro proprio non ci piove e non ci piove che non è un divertimento stanare la manovalanza elettorale che pèrocaccia voti per uno schieramento.Comunque noto una cosa,anche nei commenti di persone che propendono verso il centro destra noto faziosità,però è una faziosità sincera,a differenza della tua.

Gabriel scrive ciò che pensa,Melgaco sc rive ciò che pensa,la sig.ra Bernardini scrive ciò che pensa,i bloggers scrivono ciò che pensano,Mariangela Paradisi scrive ciò che pensa,Mauri non scrive ciò che pensa,Calcestruzzo non scrive ciò che veramente pensa anche se apprezzo i suoi commenti, però ogni cosa che è tattica mi rompe altamentee non mi manca modo di farlo presente,anche contro quello per cui parteggio io,cioè Gazzetti.Credimi,è sgradevole leggere commenti che sembrano partire da file preimpostati.

Parlare di porte chiuse in faccia, nella realtà senigalliese, è quasi patetico. Le porte semmai sono rimaste sempre aperte solo, penso, è più facile sborbottare in corridoio piuttosto che entrare. Certo: dallo sborbottio deriva maggior pubblicità ma è difficile cogliervi il senso di qualsiasi cosa.

Allora lei,Pablo,avrebbe voluto la Fiamma Tricolore delle divise da SS nella coalizione?Quello che lei dice è molto molto grave,ma perché fate tutto per buttarvi la zappa suyi piedi da soli?immaggin o che sioa di area AN lei,non di area Forza Italia,uno di area Forza Italia non so se direbbe questo.Sento lo stesso stile delle dichiarazioni di Gasparri quando la Mussolini lasciò,lo stesse dichiarazioni degli esponenti di An quando Storace lasciò.Lei si vuole proprio buttare la zappa sui piedi.Mi pare che lei sia un esponente del Pdl,vedo il link al sito del Pdl,ma un po\' di intelligenza politica non ce l\'ha?Apre le porte ad un movimento di richiamo nazista,non fascista,per quelle divise delle ronde se non altro,inequivocabilmente di richiamo nazista,ma santa miseria,non commenti più,le conviene.Conviene che stiano un po\' più zitti tutti quelli del PdL ,la locomotiva è il coordinamento civico.Infatti stanno zitti,forse per contrasti interni,non lo so,comunque l\'unione fra Forza Italia e AN qua a Senigallia mi pare sia stata un particolare problema,a livello nazionale il Pdl è un partito più trasversale,non comporende solo Forza Italia e AN.Mi pare un nione scontro.Siate un po\' più lineari.Non è vero che le porte sono state spalancate,Marcantoni le ha chiuse alla Fiamma,lei si adegui al candidato sindaco che sostiene.Contraddice il suo candidato sindaco lei,che fra l\'altro dice una cosa giusta,non cìè bisogno di straparlare.

Caro Tommaso tu confondi il movimento di Gaetano Saya che è riuscito ad impadronirsi non so come del simbolo ufficiale del MSI con il Movimento Sociale Fiamma Tricolore, il partito di Almirante, di Romualdi e di Michelini da cui è nata Alleanza Nazionale. <br />
<br />
Vorrei ricordare alla signora Bernardini che Marcantoni nel 1998 era il candidato di AN, FI, CCD e Senigallia Rinascita (la lista civica di Marcantoni). Nel 2000 Marcantoni era il candidato di AN, FI, UDC e Senigallia Rinascita in contrapposizione a Massaccesi sostenuto dalla lista di Roberto Paradisi e Massimo Bello. Nel 2005 Marcantoni andava da solo, AN sosteneva Massaccesi mentre il candidato Savini era sostenuto dalla lista di Paradisi, da FI e dall\'UDC. Oggi diversamente ancora Marcantoni si presenta con il PDL, ma senza l\'UDC. Il mio ragionamento è di natura politica. Mi hanno insegnato che per coerenza la propria collocazione politica deve essere mantenuta anche a distanza di tempo.<br />

Signor Tommaso, il consiglio che posso darle è sforzarsi a spendere meno parole per dare voce a ciò che pensa: il risultato sarà più gradevole da leggere ed aiuterà anche lei a capirsi meglio.

E\' veramente un peccato che la destra non sia rimasta unita solo cosi\' possiamo battere la sinistra. Perche\' in queste elezioni non si è presentato un canditato vero della Destra, tralasciando Marcantoni che si schiera a seconda del vento? anche se posso dire di avere stima di lui ma non capisco come mai non voglia i voti della fiamma tricolore. Non vuole forse essere elletto sindaco?

Non riesco a fare a meno di chiedere se questo bell\'articolo sarebbe stato scritto anche nel caso in cui (in nome della coerenza che ispira il gruppo o chi lo guida) il simbolo della Fiamma Tricolore fosse stato inserito tra quelli della coalizione di centrodestra che appoggia Fabrizio Marcantoni? Pongo questa domanda e so che potrebbero ora seguire mille risposte fantasiose. Io ne ho una mia, solo una, ed è un \'no\'.

Con i se e con i ma... si elude la realtà.<br />
La Fiamma Tricolore non si è voluta (esempio concreto di porte chiuse...) <br />
e quindi quelli della Fiamma non voteranno Marcantoni, punto.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Apprendo con molto piacere ciò che tu mi riferisci Riccardo.Purtroppo ok,io sono un po\' confusionario,ma la confusione la fanno pure gli altri,gli organi di stampa come ben sai,tutti i media,gli esponenti degli altri partiti...conosco le idee di Gaetano Saya,conosco il sito internet riconducibile al suo movimento,che sei anni fa era denominato \"Destra Nazionale\",i cui contenuti del sito sono veramente deliranti,farneticanti.Scrivendo msi.it si veniva rimandati al sito di destra nazionale e appariva una gigantografia di soldato romano armato di tutto punto con scritti in modo stilizzato termini come Dio,Patria,Onore,Fedeltà.Mi sa che molti lì hanno assunto qualche droga molto psicotropa.Da vomito.

Bucaniere,perché a me non replich?Per farmi apparire come matto?Non sono tanto originali le tattiche denigratorie squallide che qualcuno ti ha insegnato.Comunque ti sputtani da solo.

Per Riccardo:conosco bene anche la figura di Michelini e le divergenze che c\'erano fra Michelini e Alimirante,il primo aveva un modo diparlare pacato,quai robotico,il secondo era di meno parole,ma più solenni,non retoriche,ma solenni.

Vabbé, vorrà di\' che voteranno per i comunisti

Equivale ad un \'sì\' o ad un \'no\'? <br />
PS: la realtà mai elusa è quella già prefigurata da melgaco.

Volevo dì: secondo te...quei 220 che hanno votato Fiamma alle europee..nel segreto dell\'urna il 28 marzo che faranno?<br />
E\' più probabile che voteranno Marcantoni o gli altri?<br />
<br />
Noi troppo spesso confondiamo le posizioni dei partiti con quelle degli elettori di quei partiti che sono tutt\'altra cosa.

Off-topic

La mia domanda aveva il post di Bucaniere come riferimento ma, non so per quale strano motivo, mi è scivolata più sotto.

Non ho le idee confuse Pablo,come forse qualcuno della tua fazione ti ha dettto,ho le mie ideee,non sono ottuso,chiuso,di fazioneLa verità non ha fazioni e tattiche.Se sono troppo lungo e confuso vuol dire che lei mi legge.Se sono cì noioso ed inconsistente lasci perdere,non ci sprechi tempo,nessuno è obbligato a leggere i commenti miei,se sono così irrilevantilei si contraddice da solo.

Nerone,tu sei un battitore \"libero\",un finto destro, mandato dall\'altra parte che vuole buttare benzina sul fuoco.Vergognati.A ono tutte falsate.Già la politica è falsa ipocrita ,retorica e demagogica di suo.quante tristezze bisognerà assistere in questo mese?Io proporrei il completo silenzio stampa ,.Troppe stupidaggini.Troppe storture.Se la società non si disciplina da sola deve essere coercitivamente disciplinata...tutta.Come le partite di fine casmpionato...sono tutte falsate.Già la politica è falsa ,ipocrita,retorica e demagogica di suo.Per me la campagna elettorale è finita tre mesi fa.Ho raccolto tutti gli elementi essenziali per avere un quadro delle situazioni.I vaghi programmi be le false promesse non servono.La caratteristica del pollaio è tutta italiana.

Off-topic

Tommaso, conosco molto bene Paolo e ti assicuro che le sue parole sono tutt\'altro che denigratorie. Prendile come il consiglio di un fratello maggiore.

Off-topic

Ah ah...<br />
Nessuno, Sig. Tommaso, della \'mia fazione\' mi ha parlato di lei, nemmeno una volta (ci tengo a rassicurarla). E credo di non aver mai scritto nemmeno ciò di cui parla e mi attribuisce; mi sono solo limitato a consigliarle di postare meno parole, magari senza frammentare i post. Il rischio, a lo dico a beneficio del suo tempo libero, è che a chi legge passi la voglia di andare oltre il terzo rigo.




logoEV