Chiaravalle e Monte San Vito: i coordinatori cittadini IdV delusi da Favia

david favia 19/03/2010 - Siamo profondamente delusi dal comportamento e dall’azione politica dell’on.le David Favia. Credevamo con l’Italia dei Valori di poter testimoniare una politica nuova

I coordinatori comunali di Chiaravalle, Camerata Picena, Monte San Vito e Montemarciano sottolineano una gestione poco chiara e da \"padre padrone\", al punto da promuovere amici e sodali nei posti chiave di Comuni, della Provincia e della Regione Marche come se tutto fosse di sua proprietà.


Questa modalità fa’ rischiare concretamente all’I.D.V. una emorragia di voti in quanto il cittadino elettore ci percepisce come un soggetto poco credibile ed interessato esclusivamente a poltrone e posti di potere. Tutto ciò suggerisce una percezione sbagliata del movimento e delle persone che, disinteressatamente, operano per testimoniare i valori portanti del partito.


Una rilevante parte degli aderenti della provincia di Ancona non comprendono tali atteggiamenti e vivono con estremo disagio lo spregiudicato attivismo del parlamentare (non eletto) subentrato dopo le dimissioni del capolista Antonio Di Pietro. Il continuo ricatto a cui sottopone la maggioranza che governa la citta’ di Ancona denota atteggiamenti ed azioni che rievocano vecchie appartenenze dell’On.le noto, prima per aver contribuito alla nascita del Berlusconismo nelle Marche fondando Forza Italia, poi, confluendo allegramente nell’Udeur di Clemente Mastella.


Forse per le sue azioni eclatanti nel capoluogo anconetano è pronto ad un ulteriore cambio di casacca? Anche in molti candidati alle prossime elezioni regionali c’è amarezza e perplessità; si sottolinea la parzialità verso due candidati (Eusebi-Giorgi) non rispettando il ruolo di garante che dovrebbe svolgere verso tutti in concordanza al mandato affidatogli da Antonio Di Pietro. Gli esempi di prevaricazione verso aderenti e coordinatori comunali sarebbero troppo lunghi da elencare, infatti si è ignorata totalmente la volontà democraticamente espressa nelle varie assemblee rispetto alle indicazioni previste dallo statuto regionale dell ‘Italia dei Valori.


A Monte San Vito, ad esempio, nonostante l’assemblea degli aderenti abbia regolarmente nominato coordinatore comunale Igina Fracascia, (delegata anche al congresso nazionale I.D.V. del Febbraio 2010) alla presenza del coordinatore regionale prof. Gianfranco Borghesi, come da verbale puntualmente redatto il 15/12/2009 ed inviato agli organismi superiori provinciali e regionali, improvvisamente e per ragioni oscure risulta oggi invece nominato un altro soggetto: Fabiano Pieralisi sconosciuto agli aderenti IDV del paese.


Ne sa qualcosa anche l’ex coordinatrice di Senigallia Laura Lavatori sostituita in tutta fretta perché non si è voluta piegare ai voleri del \"grande capo\". Noi concordiamo con Luigi De Magistris quando dice che \"Il nuovo laboratorio politico deve segnare un cambiamento radicale senza giochetti finalizzati solo alla spartizione del potere. Chi crede nell’Italia dei Valori ha una grande aspettativa etica che non può essere tradita.


I coordinatori dei circoli IDV di :
Chiaravalle, Monte San Vito, Camerata Picena e Montemarciano
Enrica David
Igina Fracascia
Chiara Popolo
Damiano Bartozzi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2010 alle 19:14 sul giornale del 20 marzo 2010 - 1525 letture

In questo articolo si parla di italia dei valori, david favia


I saltimbanco della politica non si smentiscono mai. Certi personaggi svergognano il paese ed una categoria ogni volta che si fanno appellare come \"onorevoli\".<br />
Ma chi, se non voi, può fare piazza pulita di certi elementi, corrotti dal loro avido attaccamento alla poltrona.


qui prevedo una caterva di espulsioni

Commento modificato il 20 marzo 2010

Da un lato sono \"contento\" di questo comunicato, dall\'altro mi viene da chiedere: scusate, ma cosa pensavate ? Noi l\'avevamo segnalato subito, due anni fa (forse qualcuno si ricorderà che misi a lutto il sito e la manifestazione contro), ma ci avete lasciato soli nella nostra battaglia. Penavate che avrebbero lasciato a voi qualche \"posto\" ? <br />
L\'IdV non ha più la capacità di raccogliere e rappresentare quel movimento di cambiamento, ma solo occupare poltrone a titolo personale e non per meritocrazia.<br />
Borsellino stesso ha detto che non parteciperà più ad eventi dell\'IdV.<br />
Di Pietro vive grazie a Berlusconi, perchè se andiamo a vedere sia sul nazionale che nel locale non vengono mai fatte proposte, ma urlate le azioni e contraddizioni di Berlusconi.<br />
Adesso cercano di strumentalizzare anche il popolo viola, ma per fortuna loro non sono così stupidi.<br />
<br />
Per maddeche, ne io ne Laura siamo statti mai espulsi e non lo saranno nemmeno loro. Ci provano per intimidire , ma non ha nessun valore. Fatto sta comunque che vieni esautorato dal tuo ruolo ma , cosa più importante, almeno a me, ha fatto capire cos\'è veramente questo partito. <br />
Ero indeciso se commentare , perchè per me l\'IdV non esiste più e voglio dimenticare e andare avanti, ma quest\'ultimo post a riguardo lo dovevo.<br />
<br />
Fabrizio Chitti.<br />

Ahò, se so\' accorti di quello che è realmente l?Italia dei Valori.........meglio tardi che mai

Io aspetto ancora di capire che tipo di democraticità interna e di trasparenza abbia l\'Italia dei valori...<br />
Criticano tanto il Pdl ma sembra proprio che siano identici; al loro interno non c\'è il minimo confronto, c\'è un leader padrone e chi la pensa diversamente viene cacciato.<br />
Allora ripeto: se questa è la situazione dell\'Idv, che differenza c\'è rispetto al Pdl?<br />
Mi può star bene quel tipo di organizzazione, ma almeno evitino gli esponenti di questo partito le critiche al Pdl.<br />
Ricordo, per inciso, che molti esponenti marchigiani dell\'Idv sono ex Udeur (come Favia, ex Fi, ex Udeur, ora Idv).<br />

i signori candidati ex idv sarebbero molto più credibili se si disinteressassero degli eventuali problemi della struttura regionale del partito di dipietro invece di vivere come sciacalli sulle questioni di un partito che rapidamente si è dimenticato di loro.si è dimenticato semplicemente perchè nulla aveva lasciato l\'azione politica di costoro.nulla rimaneva perchè nulla è stato costruito da costoro.è un dato di fatto che ora esiste un gruppo giovani idv(molto attivo tra l\'altro)e un gruppo donne dell\'idv,una sede,riunioni settimanali ,iscritti ......tutto ciò durante il periodo lavatori-chitti era un sogno ora è realtà!io auguro loro di trovare ciò che desiderano politicamente e non solo ma contestualmente li invito essendo usciti volontariamente dall\'idv a non lucrare sulle vicende di un movimento politico che nulla a più a che vedere con loro.

se qualcuno avesse l\'intenzione di ascoltare una testimonianza diretta vi offro la mia.<br />
nessuno mi potrà smentire.... che per ciò che riguarda il territorio senigalliese mai e poi mai abbiamo subito pressioni di alcun tipo.....anzi forse ci siamo sentiti molto soli in alcuni momenti<br />
ma almeno ci assumiamo pienamente la responsabilità delle scelte e di ciò che esse produrranno.che ne dite di fare campagna elettorale sulle questioni vere ,sui temi noi dell\'idv senigalliese siamo disponibili.....a parlare del pettegolezzo e delle chiacchiere no.

Ringrazio i miei ex colleghi che anche se tardivamente e a loro modo hanno espresso solidarietà nei miei confronti. Avrei preferito fosse stato fatto prima. Da quando è iniziato il tutto ho sempre detto di stare untiti e farci forza a vicenda, lo dico dall’inizio, da quando è stata commissariata la, anzi le, province (ancona e pesaro). È normale che prima o poi sarebbe toccato a tutti. Chitti è stato rimosso dal suo incarico perché in modo molto civile e democratico abbiamo osato manifestare usando una frase di di pietro: “il silenzio è mafioso”. Noi abbiamo aggiunto: “il silenzio è mafioso… anche nelle marche?”<br />
Attendiamo ancora risposta.<br />
A me francamente non interessa più difendermi su questo, ormai mi è chiaro che chi voleva capire e ascoltare ha capito e chi non voleva farlo non lo farà comunque. Ritengo di esserne uscita a testa alta e nel mio piccolo di aver coraggiosamente detto la verità, una verità banale, che alcuni cittadini dicono, ma che nessuno fra quelli che hanno un ruolo politico dice. Nella mia esperienza politica in un partito e poi nella maggioranza credo di aver lottato per motivazioni giuste, non personali, cosa che è chiara dalla mia uscita.<br />
Non so chi sia l’anonimo che dice di non aver subito pressioni, ma non ne dubito perché sono stata io a subirne e molte, sottolineo che è una di quelle cose che non fa piacere. Non fa paicere soprattutto se come nel mio caso o nel caso di chitti, o nel caso di Guido Caruso (ex coordinatore provinciale) e ne potrei citare a decine, sei una persona comune. Di quelle che la mattina si alzano e vanno a lavorare, di quelle che hanno famiglia di quelle che come me contano poco in termini economici. Io a 30 anni mi sono trovata in una di quelle situazioni che non auguro a nessuno, ritengo sia giusto aver pagato sulla MIA pelle il prezzo della mia ingenuità ed inesperienza, ma sono stata infangata, trattata come una che delirava e continuo a subire simpatiche e scherzose battute di chi mi dice che dopo marzo saranno affari miei.<br />
A me dell’idv non interessa più nulla, l’ho ribadito fino a pochi giorni fa a chi dal partito mi ha chiamato per chiedermi aiuto, ma non lascerò mai passare l’idea che l’idv è un bel partito. Ha ragione Gabriel: peggio di chi razzola male, c’è chi oltre a razzolare male predica bene.<br />
<br />
Laura Lavatori<br />

ma laura prima dici che non ti importa nulla dell\'idv poi terminini \"non lascero passare l\'idea che .....è un bel partito\" .quando c\'eri tu non era un partito, ORA si!quando c\'eri tu ci si riuniva quando ti andava e invitavi chi volevi....insomma se non ti importa dell\'italia dei valori guarda avanti e non sfrutttare abusivamente il nostro nome per farti pubblicità.parlaci di come vorresti la senigallia del domani....dei problemi di quei cittadini invisibili che nessuno rappresenta....di come mantenere i posti di lavoro ora che l\'onda lunga della crisi colpisce anche il turismo fin qui risparmiato....ti sfido laura amichevolmente ,parliamo delle questioni!!!<br />
enzo monachesi<br />

le colporteur

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Questo è un fallaccio da dietro...<br />
ma Favia ha i cartellini in mano...

Bye Bye PD

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento modificato il 20 marzo 2010

Finalmente hai avuto il coraggio di firmarti. Adesso manca all\'appello l\'altro anonimo ma non tanto tale.<br />
Visto che dici che dobbiamo parlare di argomenti allora entriamo nel merito :<br />
1)Dici che siamo stati dimenticati dal partito: allora perchè neanche un mese fa ci hanno ricontattato per convincerci a rientrare tutti ?<br />
2) Programma: Il programma IdV per le primarie è stato fatto quasi tutto da Laaura e dal sottoscritto, mentre tu non hai mai partecipato agli incontri. Allora dicci cosa ne pensi dei Parchi, della futura lottizzazione di via Cellini, della Ex-Sacelit, del Campus alla Cesanella, etc. Il nostro programma lo trovi sul nostro sito.<br />
3) Sede: in tutti questi anni mai il partito ci ha versato un euro. E secondo ti chi poteva permettersi di pagare l\'affitto di una sede ? Avresti potuto contribuire anche tu economicamente se avessi voluto. <br />
4)Visibilità: ma chi ci pensa a guadagnare visibilità attraverso di voi. Ormai chi ci conosce sa chi e come siamo. Nel bene e nel male.<br />
5) Fine: chiudo qui qualsiasi mio intervento sull\'IdV e vi chiedo di non tirarmici più dentro. Ognuno vada per la sua strada e per la sua coscienza<br />
<br />
Fabrizio Chitti<br />
<br />
P.S.<br />
Non vi preoccupate che non vi verrò a trovare quando arriverà Di Pietro. Anche se farete l\'incontro a 10 metri dalla nostra sede e la tentazione sarebbe forte. <br />

c.v.d.<br />
ho tutto il diritto di parlare di quello che mi pare, a maggior ragione di parlare di qualcosa che conosco. non è Enzo monachesi che può dettarmi qualcosa. Enzo hai provato a dettarmi cose da dire e da fare e non ci sei riuscito, vuoi farlo ora?<br />
Amichevolmente e simpaticamente sfida altri, io a te non ho proprio nulla da dimostrare. siamo su 2 livelli talmente differenti da impedire ogni forma di dialogo.<br />
<br />
Sapete cosa credo? Credo che la coalizione di mangialardi ha paura di perdere e che l’idv è un’incognita, perché ormai molta gente sa. Avranno fatto 2 conti e temono di perdere proprio perché l’idv rischia in termini di voto di portare troppo poco. <br />
E allora cosa fare? Attaccare quella che si pensa la causa, cioè me. Ma la causa di quello che è l’idv non sono io, è monachesi, favia e compagnia<br />
Mi hanno appena riferito che il buon favia giorni fa ha parlato sulla stampa di me, caspita tutti i mali del mondo e dell’idv dipendono da me.<br />
Vi dovete vergognare, non mi stancherò mai di ripeterlo, perché la politica dovrebbe essere una cosa seria, per il bene comune e vi dovreste vergognare perché continuate ad accanirvi su di me in modo totalmente gratuito, arrampicandovi sugli specchi.<br />
Laura Lavatori<br />

bene !con i due interventi penso che vi siate rivelati per ciò che siete e soprattutto qualè il vostro progetto politico.siete guidati solo da rabbia ed astio ed il prodotto politico risulta determinato da ciò e quindi scadente.....il buon chitti potrebbe parlarci degli incontri che faceva di nascosto, prima proponendo questo, poi quel nuovo movimento o partitino.....e gli incontri con il candidato a sindaco caro chitti ...esistono ben due lettere indirizzate alla coordinatrice lavatori che chiedono un incontro e siete voi che non avete mai risposto.....certo eravate troppo impegnati a pianificare la fuga....questo è il mio ultimo commento perchè noi facciamo politica voi pettegolezzo!!!

Off-topic

Tornate indietro fratelli prodighi, come il Vangelo insegna (Luca 15,11-32) ed il vostro Favia Padre Misericordioso vi perdonerà per la vostra mediocrità e banchetterete uccidendo il bue grosso, e se i buoni fratelli che hanno lavorato in vs assenza, il Padro vostro dirà: \" Figlio, tu sei sempre con me e tutto ciò che è mio è tuo; ma bisognava far festa e rallegrarsi, perché questo tuo fratello era morto ed è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato. \" Amen. Fine del mondo nel 2012. I Maya lo sanno.

Interessante.. e per quale motivo il programma Idv e tutti gli approfondimenti li avreste fatti tutti solo e soltanto voi, senza coinvolgere il resto del gruppo? Li avete chiamati e non sono voluti venire oppure è stato fatto in perfetta autonomia personale?

Caro Guattolo, o meglio candidato IdV di Ripe esportato a Senigallia, ma perchè commenti su qualche cosa di cui non sai assolutamente nulla ? Hai mai partecipato agli incontri di Senigallia ? No, mai e sai benissimo il perchè.<br />
Però, visto che continuate a tirarmi in ballo, devo una spiegazione ai cittadini : il programma è stato discusso e redatto in alcuni incontri, di cui alcuni a casa mia (sai la sede non l\'avevamo), in cui presenti non eravamo solo io e Laura. Lo sforzo mio e di Laura è stato fare per due settimane l\'una di notte per concretizzare le allora nostre idee in quello della coalizione. Spero così di essere stato chiaro. Casomai chiedete agli altri perchè c\'eravamo solo noi, per giunta gli unici che lavoravano anche il giorno dopo.<br />
<br />
Fabrizio Chitti

Sono andato a Ripe perchè mi ci hai spedito tu e Caruso per evitare che \"lui\" mettesse i suoi uomini ovunque, appena entrato, questo dicevate almeno, poi \"lui\" mi ha confermato ed anche sostenuto nel mio modesto attivismo, sarà che era un comune tanto piccolino e ingiustamente non considerato interessante te dirai. Questo anche prima dell\'entrata di Monachesi, (c\'era anche l\'opzione di tale Bachiocchi che v\'impensieriva mi par). Io ci stavo tanto bene a Senigallia con te e la Laura, non era sempre semplice, anzi si litigava spesso, ma ciò che contava era l\'obiettivo.<br />
<br />
Caro Icarus, se a te interessano davvero le frazioni, queste interessano anche a me dato che i problemi son circa gli stessi che parafrasando Rockefeller \"L\'amicizia fondata sugli affari è meglio di affari fondati sull\'amicizia\"<br />
<br />
Speriamo di rivederci tra qualche settimana per lavorare insieme.<br />
<br />
Gianluca Perini

Anonimo

Volevo veramente finirla qui, ma visto quanto scrivi mi ritrovo ancora una volta a risponderti.<br />
A me non pare che i miei commenti presentino astio, anzi. Vedo te invece molto nervoso. <br />
Arrivo ai fatti che mi contesti:ti riferisci alla proposta ricevuta da un partito nascente di entrare con loro, come potrebbero averti raccontato ? E\' stata buttata lì, in modo provocatorio in una riunione ristretta a pochi amici, o almeno che credevo tali fino allora, dopo che ti sei rifiutato di far entrare Marcellini nell\'IdV. Perchè non spieghi ai cittadini i motivi di questo tuo rifiuto ? Non è l\'IdV un partito con le porte aperte ? O no ? <br />
Parli di fuga ? Mha, possiamo anche chiamarla così, comunque è stata obbligata, dopo che di fatto avevate esautorato Laura. C\'è da chiedersi come mai conti di più il parere di un consigliere che dell\'\'allora segretaria, in merito al possibile ingresso di Marcellini<br />
Per gli incontri con il candidato Sindaco, visto che sei così informato, tanto segreti mica saranno stati. Io francamente non ho da spiegare e giustificare nulla perchè nulla ho chiesto mai e nulla ho avuto mai. E poi i miei incontri, in 3 anni da Segreterio, credo che non arrivino alle dita delle mani. Perchè non spieghi invece come mai voi vi incontravate tutte le mattine, visto che allora, quando te lo chiedevamo, non ci hai mai dato una spiegazione plausibile ?<br />
Senti, Qui sono la mia parola contro la tua. Potremmo continuare all\'infinito e salire di livello nei toni. Ma io sono stanco, Veramente.<br />
O ci sfidiamo pubblicamente o iniziamo a parlare di argomenti che realmente interessano la città. A proposito, ti ho fatto delle domande su alcuni argomenti che riguardano Senigallia. Mi interessava sia il tuo parere, che la linea dell\'IdV.<br />
Per le lettere, se vorrà, risponderà Laura.<br />
Concludo dicendo che il mio percorso ormai è fuori dai partiti. Almeno dove sono adesso respiro aria libera.<br />
Solo che commetto ancora errori, tra cui l\'aver commentato questo comunicato.<br />
<br />
Fabrizio Chitti<br />

la lettera a cui Enzo Monachesi si riferisce è in merito ad un incontro richiesto da mangialardi alla sottoscritta in qualita\' di coordinatrice.<br />
<br />
ho sempre ribadito da prima dell\'estate, sia a maurizio, sia a enzo monachesi sia a tutti quanti mi hanno chiesto di uscire sulla stampa con una dichiarazione in cui appoggiavo la candidatura di mangialardi che non potevo farlo.<br />
<br />
non potevo farlo perchè non sono capace di accettare acriticamente ordini. mi discosto politicamente da questo modo di fare, che promette e non mantiene, arrogante, che lascia indietro i cittadini che non si sottomettono, che fa sentire sempre gli stessi cittadini sudditi. il mio non è un attacco a priori del candidato sindaco e della sua coalizione, men che meno un attacco personale. è una questione prettamente politica. ho visto un modo di fare che non condivido, che non rispecchia me e le motivazioni per cui mi impegno.<br />
Laura Lavatori <br />
PS sul resto francamente nemmeno perdo più tempo a rispondere<br />

Guarda che se ti abbiamo proposto per Ripe è perchè tu sei di Ripe e nessuno ti ha mai forzato ? O no ? <br />
Poi se ti hanno premiato anche per Castelcolonna, Monterado e Senigallia ben venga per te.<br />
<br />
Il fatto che io abbia sottolineato il tuo profilo nel precedente mio commento è perchè ritengo importante che ci si firmi nei commenti, e non star sempre dietro a dei nickname.<br />
<br />
Saluti<br />
<br />
Fabrizio Chitti<br />

Ma che quadro edificante. Non che dalla politica, in genere, ci si aspetti molto, ma per favore lavate i panni in casa e fateci sognare una politica che si preoccupa degli esseri umani e delle loro necessità.