Volley: la Monte Schiavo è attesa da due importanti sfide

monteschiavo volley 19/03/2010 - Due giornate ancora ed anche la stagione regolare del campionato di A1 andrà in archivio. La Monte Schiavo è attesa da due importanti sfide: la prima, in casa, contro le campionesse d\'Italia della Scavolini Pesaro e la seconda, a Perugia, contro la lanciatissima Despar dell\'ex Leggeri.

Il campionato si concluderà domenica 28 marzo poi per Rinieri e compagne, mentre si giocheranno gli ottavi di finale dei play-off, avranno un periodo di stop forzato in attesa delle finali di Coppa Italia, in programma sabato 17 aprile e domenica 18 aprile, al 105 Stadium di Rimini. La Monte Schiavo Banca Marche torna al PalaTriccoli dopo le due durissime trasferte di Bergamo e Castellanza. “La partita con Villa Cortese era difficile sia fisicamente sia mentalmente per noi. Abbiamo trovato un buon ritmo di gioco: ci sono stati alcuni errori ma anche tante cose giuste. E\' stata una gara equilibrata, nel finale ci sono voluti tutto il nostro orgoglio ed il nostro cuore per vincere la partita e prendere i due punti. Sono contenta”. Liubov Sokolova guarda alla bella vittoria di pochi giorni fa, prima di puntare diritta sul derby che aspetta la Monte Schiavo Banca Marche: domenica, al PalaTriccoli, arrivano le campionesse d\'Italia della Scavolini Pesaro, prime in classifica nonostante le ultime due sconfitte maturate a Castellanza, contro Villa Cortese e, in casa, con la Foppapedretti, che la settimana scorsa le ha strappato un posto nella Final Four della Champions League.


“Sarà una partita veramente difficile – prosegue la schiacciatrice russa della Monte Schiavo – Pesaro ha un bel gioco, veloce, batte e difende bene, è una squadra completa. Anche loro però, come tutti, hanno dei punti deboli. Dobbiamo giocare come contro Villa Cortese, tutte insieme, solo così possiamo vincere”. Pochi giorni fa c\'è stato l\'esonero del tecnico Vercesi, un fatto che può destabilizzare le avversarie o procurare distrazione alla Monte Schiavo? “Possono avere dei problemi ma sono prime in classifica. Dobbiamo vincere per noi stesse, per acquistare maggiore sicurezza anche per la Coppa Italia. Dobbiamo pensare al nostro gioco e a dare il massimo, senza distrarci”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2010 alle 16:21 sul giornale del 20 marzo 2010 - 6357 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, jesi, volley, Monteschiavo BancaMarche Volley