Manifesti oscurati: Magnani (Pdl), \'amareggiata per l\'accaduto\'

milva magnani 1' di lettura 22/03/2010 - In merito alle vicende di “affissioni abusive” apparse  sugli organi di stampa la candidata alle regionali del Pdl Milva Magnani precisa quanto segue.

\"Fare politica innanzi tutto è rispettare le regole”. Milva Magnani non nasconde tutto il suo stupore per la vicenda dei manifesti abusivi in zona Cesanella dove il manifesto della candidata alle regionali (e attuale consigliere provinciale) del Pdl è stato “oscurato” da un volantino dell’Idv che appunto lo apostrofa come irregolare.


“Il rispetto delle regole è il leitmotiv della mia storia politica. Non rientra assolutamente nel mio modo di fare prodigarmi in azioni del genere in cui vengo descritta in questo caso. Ecco perché penso che sia davvero curioso che ven ga additata proprio io di affissione abusiva. Quanto accaduto mi amareggia perché sin dai primi giorni di questa campagna elettorale ho imposto ai miei collaboratori di osservare con rigore le prescrizione delle normative in materia. Che messaggio diamo agli elettori se addirittura sin da questi momenti non rispettiamo le regole? Il mio motto è e resterà concretezza, serietà ed esperienza per rilanciare le marche”.


da Milva Magnani
candidata alle regionali Pdl




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2010 alle 16:52 sul giornale del 23 marzo 2010 - 3172 letture

In questo articolo si parla di politica, milva magnani


giuseppe carboni

Commento sconsigliato, leggilo comunque

I manifesti oscurati a Cesanella sono una quindicina e non solo del Pdl. Ci sono tra gli altri anche quelli della lista S.E.L..<br />
Come ha evidenziato Ettore, è grave che per segnalare un abuso, che potrebbe essere stato anche involontario, l\'Idv ne abbia commesso un altro (fatto, sicuramente senza il beneficio del dubbio, volontariamente).

anche negli spazi dedicati ai consiglieri aggiunti ci sono manifesti abusivi...dov\'è la legalità?

Il rispetto delle regole a Senigallia?<br />
E\' un po\' come andare al mare al Polo Nord: ci puoi anche andare, poi però sono cavoli tuoi se crepi per il freddo!<br />
<br />
Aquí no hay democracia...

anche alla cannella sono stati oscurati manifesti con quelli dell'idv , ma a senigallia e' cosi' .......una citta' molto demo....cratica

Non c'è nessun abuso, quella è la firma di chi ha fatto il controllo perchè la gente sappia che anche il Comune (PM, affissioni, elettorale) hanno tollerato da tropo tempo questa maleducazione: inutile che fate disinformazione, chi ha sbagliato siete voi ed ancora dovete chiedere scusa, ma rimovueteveli "in autotutela" i vostri manifesti abusivi (tutti, non solo quelli segnalati), ipocriti! cioè letteralmente ipo-autocritici. Noi, o quantomeno io, farò così con i colleghi di partito che hanno sbagliato<br />
<br />
Dopo le elezioni inizieremo anche con i parcheggi abusivi su quelli dei disabili, chi non rispetta la differenziata e non viene sanzionato, e così via: la libertà di far quello che mi pare e che nessuno mi rompa non è libertà, è inciviltà<br />
<br />
Gianluca Perini<br />

Commento modificato il 23 marzo 2010

dovresti difendere il rispetto delle regole, non la libertà di far quello che si vuole senza rispetto alcuno, per te e quel figuro sopra democrazia che cosa vuol dire? criticare chi ti dice: hai sbagliato, come quando a scuola i genitori si arrabbiano con i maestri che puniscono i figli perchè "son solo ragazzi, via, non è successo niente".. mica sarete come quei curiosi ottusangoli oltre ogni limite che poi si riempiono la bocca con parole come democrazia, libertà, amore!




logoEV