Arretramento ferrovia: il Comune a fianco delle Province

ferrovia 2' di lettura 26/05/2010 -

Nell’ambito di un recente incontro tra le giunte provinciali di Ancona e Pesaro-Urbino si è molto parlato anche dell’arretramento della ferrovia adriatica nel nostro territorio quale obiettivo strategico per superare molte delle difficoltà esistenti.



La posizione espressa dai presidenti delle rispettive province, Casagrande e Ricci, è totalmente condivisa dall’Amministrazione Comunale di Senigallia, pronta a schierarsi al loro fianco per fare la sua parte rispetto a un progetto da tempo in discussione e che interessa fortemente la “spiaggia di velluto”.

Lo spostamento a monte delle rotaie, non più tollerabili così a ridosso del litorale, potrebbe infatti risultare premessa fondamentale per uno studio approfondito che conduca a una rivisitazione di tutta la mobilità locale. Il compimento di questa strategia potrà essere agevolato dal fatto che la Provincia di Ancona ha già pronto un piano di fattibilità e in particolare uno studio di prefattibilità per l’arretramento del tratto dei binari da Marotta a Ancona-Varano. La raggiunta comunione di intenti con la vicina Provincia di Pesaro Urbino, che proporrà il progetto già all'interno del prossimo Piano Strategico, permetterà ora di procedere più spediti in questa direzione.

A Senigallia, come è noto, la questione è stata costantemente meditata in questi anni, tanto che il proposito risulta esplicitamente contenuto all’interno delle linee programmatiche dell’Amministrazione Comunale senigalliese, approvate proprio ieri dal Consiglio Comunale di Senigallia. Nel capitolo relativo alla viabilità si può infatti leggere testualmente: “L’Amministrazione si attiverà anche perché si tenga presente, nei progetti infrastrutturali elaborati dagli Enti sovraordinati, la necessità di un nuovo tracciato della ferrovia…”.

Ogni possibile sviluppo in merito a questo delicato argomento, mai tanto vicino a una soluzione positiva, costituirà elemento centrale del dibattito nel corso di una prossima riunione già organizzata proprio con la Giunta Provinciale di Ancona per la data del prossimo 15 giugno, al fine di individuare e concordare tutte le azioni da intraprendere per muovere i primi passi verso una reale concretizzazione del progetto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2010 alle 16:12 sul giornale del 27 maggio 2010 - 1166 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, ferrovia, senigallia


Quando lo suggeri' un politico della <br />
destra tutti i politici del centro sx<br />
snobbarono la proposta,<br />
vedi il maceratese Mario Baldassarri con lo spostamento della ferrovia all' interno della raffineria dell'API.<br />
Ma fateci il piacere ......




logoEV