Crisi di governo: Rifondazione non vuole appoggiare Belcecchi

Fabiano Belcecchi 01/06/2010 -

Butta male per Fabiano Belcecchi, alla ricerca dei numeri per allargare la coalizione e contare ancora su una maggioranza che possa scongiurare il commissariamento e la chiamata anticipata alle urne. Rifondazione Comunista, ex forza di maggioranza, non tende la mano al primo cittadino. Anzi.



Achille Bucci, consigliere comunale di Rifondazione comunista, anticipa che il sul partito non sarebbe affatto propenso ad entrare nella coalizione di maggioranza di Belcecchi per evitare il commissariamento.

Un "no" motivato dall'atteggiamento che Belcecchi avrebbe tenuto in questi anni. "Rimproveriamo al governo Belcecchi il mancato coinvolgimento della cittadinanza su svariati temi -afferma Bucci- tra gli altri proprio quello del bilancio, argomento particolarmente caro ai cittadini in un momento di crisi quale quello che si sta attraversando".

Il bilancio 2010, che poi ha decretato la crisi di governo, sarebbe infatti stato infatti presentato dal sindaco di Jesi "senza aver prima interpellato nè la maggioranza nè tantomeno l'opposizione."

Per ora dunque la posizione di Rifondazione è fermo sul no, ma il consigliere comunale ribadisce che "la decisione finale spetta agli organi del partito che si riuniranno a metà della prossima settimana" ma lo stesso Bucci anticipa che se la scelta del partito non dovesse coincidere con quella espressa dal consigliere, lo stesso non avrebbe problemi a dimettersi.






Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2010 alle 17:22 sul giornale del 03 giugno 2010 - 1388 letture

In questo articolo si parla di politica, fabiano belcecchi, ialria cofanelli e piace a pilviman