Montecarotto: CNA e Comune, patto per uno sviluppo sostenibile

massimiliano santini 01/06/2010 -

I dirigenti della CNA e il sindaco Brega decisi a sostenere insieme un programma di rilancio economico fondato su tre assi: tutela del territorio, sviluppo delle risorse turistiche e sostegno all’imprenditoria.



Piena sintonia e ampie rassicurazioni sono giunte dal sindaco Mirco Brega alla richiesta della CNA di riservare attenzione e considerazione al tessuto imprenditoriale locale, durante l’incontro tenutosi nei giorni scorsi, che ha assunto risvolti ben più operativi e progettuali delle premesse interlocutorie, a testimoniare la perfetta unitarietà di intenti e una spinta condivisone progettuale tra il comune e la locale associazione. Massimiliano Santini, segretario di zona, ha introdotto l’incontro, richiamando la fase economica delicata e complessa che anche le aziende di Montecarotto stanno attraversando in attesa della ripresa che tarda a manifestarsi in questo piccolo comune, che vede la produzione in affanno e le attività commerciali impegnate a contrastare la straripante affermazione dei centri commerciali, soprattutto nel settore alimentare.

Lo stesso Sindaco locale, da sempre impegnato nella tutela e nella promozione delle risorse locali, a cominciare dalla rinomata produzione vinicola, alle diffuse strutture agrituristiche, alla tradizione artistica e culturale locale, ha ribadito che intende mettere in campo azioni ed interventi concreti per salvaguardare e promuovere tutte le peculiarità che esprime il territorio e che lo hanno proiettato sui mercati internazionali. Il Presidente della CNA dell’alta valle del Misa, Renato Spoletini, ringraziando il primo cittadino di Montecarotto per aver accolto con estremo interesse l’invito al confronto, ha messo sul piatto alcune questioni prioritarie, come l’attivazione di un fondo comunale per le nuove imprese, la condivisione di un progetto della CNA per il rilancio delle attività ricettive e impegnate nella ristorazione tradizionale, l’impegno dell’associazione nel concorrere alla diffusione della cultura imprenditoriale rivolta nell’utilizzo razionale dell’energia e soprattutto nel rispetto dell’ambiente, prediligendo le forme rinnovabile a favore di uno sviluppo sostenibile.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-06-2010 alle 17:26 sul giornale del 03 giugno 2010 - 961 letture

In questo articolo si parla di attualità, montecarotto, cna, amministrazione, impresa, massimiliano santini