Chiaravalle: l'IdV in corso Matteotti per raccogliere le firme per i tre referendum

3 referendum 03/06/2010 -

L'Italia dei valori di Chiaravalle sarà presente venerdì 4 giugno con un banchetto posizionato lungo il corso Matteotti, nei pressi del mercato, dalle 9.00 alle 13.00 per distribuire materiale informativo e raccogliere le firme per i tre referendum.



1) FERMA IL NUCLEARE

Il nucleare non e' sicuro !Solo in Francia ci sono piu' di 100 incidenti all'anno,il problema dello stoccaggio delle scorie e' ancora irrisolto, i tempi per costruire una centrale nucleare sono lunghissimi , i costi elevatissimi e per il suo funzionamento occorrono enormi quantita' d'acqua compromettendo l'equilibrio idrogeologico,le 4 centrali previste copriranno solo l'8 % del fabbisogno energetico nazionale

2) FERMA LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA

L'acqua pubblica va incontro ai bisogni del cittadino e le tariffe sono eque mentre i privati inseguono solo i profitti, in Toscana dove dove l'acqua e' gia' privata le tariffe sono le piu' alte d'Italia,il privato non ha interesse a raggiungere con il servizio zone difficili da collegare.

3)FERMA IL LEGITTIMO IMPEDIMENTO

Con il leggittimo impedimento i magistrati non avranno piu' la posibilita' di processare i ministri ed il presidente del consiglio anche se commettono reati, per loro non varranno piu' le stesse regole di tutti gli altri cittadini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2010 alle 17:46 sul giornale del 04 giugno 2010 - 663 letture

In questo articolo si parla di referendum, chiaravalle, politica, italia dei valori, idv