Pergolesi Festival di Primavera, debutta il nuovo sistema tecnologico MyKoiné

03/06/2010 -

Venerdì 4 giugno, in occasione del terzo centenario della nascita di Giovanni Battista Pergolesi, si inaugura al teatro Moriconi di Jesi il Pergolesi Festival di Primavera. L'iniziativa, che si protrarrà fino a domenica 13 giugno con la rappresentazione de "La Fenice sul Rogo", è inaugurata dal "Flaminio", commedia per musica in 3 atti, con la regia di Michael Znaniecki.



L'opera è eseguita da un gruppo di interpreti di altissimo livello diretti da Ottavio Dantone. Proprio Dantone tiene a precisare quanto l'opera sia "come una sceneggiata, niente affatto noiosa, anzi ricorda a tratti la comicità tipica di certi film di Nino D'angelo; si passa dall'opera seria, all'opera buffa,il tutto corredato da giochi di parole e smorfie." Un'opera, dunque, che arriva a tutti e "arricchisce anche chi la musica non la conosce -continua Dantone- perchè Pergolesi riesce a comunicare in maniera del tutto naturale".

La novità che caratterizza questa edizione del Festival è il debutto del nuovo sistema tecnologico MyKoiné che permette di visualizzare in simultanea allo spettacolo informazioni che spaziano dall'argomento dell'opera, a notizie sugli attori, sull'autore e sul teatro stesso in ben 4 lingue.

"L'antico unito al futuro", commenta William Graziosi, Amministratore Delegato della Fondazione Pergolesi Spontini."Cerchiamo di rendere la cultura vicina alle nuove generazioni grazie alla tecnologia".








Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2010 alle 20:02 sul giornale del 04 giugno 2010 - 1943 letture

In questo articolo si parla di cultura, ialria cofanelli, palmare mykoinè, 300 anni g.battista pergolesi e piace a dragodargento Feisbukkiano


come funziona il sistema mykoine?

mykoinè è un supporto multimediale che viene fornito agli spettatori, sembra un palmare, e da lì si può leggere tutto ciò che si vuole riguardo l'argomento dell'evento. E' come una specie di libretto più ampio, trovi infatti anche delle informazioni proprio sul teatro, sul festival pergolesi spontini e notizie sugli attori e su chi ha collaborato per la rappresentazione dell'opera. Il tutto con un semplice click e a portata di mano.

Grazie mille :) è molto interessante!!

Francesco Lamonica

Da non dimenticare è anche il fatto che sul dispositivo portatile vengono visualizzati "in tempo reale" i sottotitoli dell'opera, sempre in quattro lingue, cosicché ne sia più facile la fruizione per chi non conosce a memoria il libretto.




logoEV